EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Primo Piano

La fiera del lusso atterra all’Arabian Travel Market

17/04/2017 - numero Edizione 1524

Primi due giorni dedicati all’Iltm Arabia. In crescita la spesa di viaggi outgoing dal Medio Oriente

Il bacino turistico del Medio Oriente ha un potenziale forte. L’Unwto stima che entro il 2025 il mercato outbound da quell’area varrà 165 miliardi di dollari (circa 155 miliardi di euro) e nel 2015 la crescita ha riportato un +9% nel numero dei viaggiatori rispetto al 2014, con 64 miliardi di dollari (60 miliardi di euro) di introiti. Una progressione trainata dai turisti amanti del lusso internazionale, fattore che si integra perfettamente con il format dell’International Luxury Travel Market (Iltm) Arabia, in rampa di lancio in collaborazione con l’Arabian Travel Market.
Il nuovo evento dedicato al lusso avrà luogo nei primi due giorni (24 e 25 aprile) dei quattro previsti per lo svolgimento dell’Arabian Travel Market al Dubai World Trade Centre. L’Iltm Arabia si rivolgerà al target degli high networth traveller del Golfo e più in generale della regione mediorientale, con buyer provenienti da Emirati Arabi, Arabia Saudita e Qatar.

“Un mercato florido”
Alison Gilmore, portfolio director di Iltm, ha commentato: “Il mercato outbound arabo è consolidato e florido, con una crescente generazione di individui che desiderano trascorrere il proprio tempo libero nei luoghi più belli del mondo. Quest'anno stiamo invitando alcuni dei nostri partner più stretti per sperimentare la nuova manifestazione dedicata al lusso ed esplorare le crescenti opportunità di business dal target di viaggiatori alto di gamma della regione”.
“Anche se i prezzi bassi del petrolio e la crescita economica lenta potrebbero soffocare la fiducia delle imprese – ha sottolineato Simon Press, exhibition director dell’Arabian Travel Market - la forza del dollaro, a cui molte delle valute del Golfo sono ancorate, significa che viaggiare all'estero è più conveniente che in passato. Gli Emirati Arabi Uniti hanno assistito ad un incremento del 19% nei viaggi outgoing verso l’Europa tra il 2013 e il 2015”.

Spesa più elevata
La società di ricerche Euromonitor International afferma che il numero di viaggi verso l'estero in partenza dagli Emirati Arabi Uniti è aumentato del 5% a quota 3,5 milioni nel 2015, con una spesa di 19,35 miliardi di dollari (18 miliardi di euro), in crescita del 10% rispetto al 2014, con una durata più lunga e una spesa più elevata rispetto al passato.
Gli acquirenti dei viaggi di lusso più esigenti saranno accolti alla manifestazione, tra cui si segnalano nomi di aziende come FSMagic e Quintessentially Travel.
I buyer saranno ospiti di Iltm e per loro sono stati organizzati appuntamenti one-to-one e pre-schedulati con un massimo di 25 marchi dei viaggi di lusso internazionali.
Tra gli espositori confermati all’Iltm Arabia si annoverano brand come Waldorf Astoria Hotels & Resorts, Conrad Hotels & Resorts, Small Luxury Hotels of the World, The One Barcellona (Spagna) e Velaa Private Island (Maldive).                                     



Laura Dominici

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Consulta gli ultimi annunci inseriti