EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Economia

Valtur: più servizi e pricing per la fiducia del mercato

17/04/2017 - numero Edizione 1524

Il gruppo riparte dalle strutture italiane

“Recuperare la fiducia degli agenti di viaggio, fargli capire che Valtur è cambiata”. Così Jordi De Las Moras, chief commercial & marketing officer Valtur, si prepara all’estate 2017.
Il gruppo riparte da dove è nato, dalle strutture italiane, unica all’estero la Croazia: “Non posso andare all’estero quando devo consolidare l’Italia” chiarisce De Las Moras, che traccia un bilancio dei mesi passati, dal suo arrivo a giugno 2016 alla presentazione del nuovo logo e dell’immagine. Ha in mano il nuovo catalogo, dalla coloratissima copertina.
“Abbiamo avuto un inverno positivo a Sestriere e nella proprietà di Pila, dove abbiamo fatto un primo investimento per rinnovare le lobby. In soli 4 mesi abbiamo anche investito nel miglioramento dei servizi, come i ristoranti e l’intrattenimento, in tutte le proprietà del gruppo”, dice il manager.
Il feedback delle agenzie è stato positivo finora sul cambiamento, ma resta importante che credano nel nuovo corso: “Per recuperare la fiducia lavoriamo sul miglioramento dei servizi, così che i clienti siano contenti, e sulle commissioni agenziali, con una politica coerente e un pricing giusto”, dice De Las Moras.

Estate
banco di prova

“L’estate va molto bene, il mercato aveva bisogno di Valtur, come noi delle agenzie”, dice il manager.
In termini di booking, il mare è partito bene: “Registriamo un importante anticipo sull’estate, nella nostra offerta mare, nelle strutture in Sardegna, a luglio ed agosto abbiamo già il 45-50% di occupazione e siamo solo a marzo”.
Seconda destinazione è la Toscana, seguono Sicilia e Calabria, infine Puglia. Su tutte le strutture è stato avviato un piano di ammodernamento che va di pari passo con il miglioramento dei servizi.  Per l’estate mare, De Las Moras prevede che il mix di mercato sia “per il 30-35% dal Nord Italia e il resto dal Sud”.
La montagna estiva con Marilleva attrae invece per il 50% i mercati esteri. Spazio viene dato anche al Mice, per le aziende e i meeting aziendali.                                  



Alessandra Gesuelli

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Consulta gli ultimi annunci inseriti