EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Incoming

Matera volano per la Basilicata

11/02/2019 - numero Edizione 1563

Tra 700 e 800mila presenze attese nel 2019. E' quanto prevede di accogliere Matera nel corso di quest'anno come capitale Ue della cultura. I dati resi noti dal direttore della Fondazione Matera Basilicata 2019, Paolo Verri raccontano di un importante incremento del turismo, considerando che nel 2017 la città ha attirato 450mila presenze (comprensivi di turisti italiani, 320mila, e stranieri, 130mila), a fronte di 200mila nel 2010 e un aumento del 10% rispetto al 2016. Quan-do ci saranno i dati consuntivi del 2018, si prevede un aumento del 15% con 515mila presenze. Nell’ultimo decennio di forte crescita del turismo a Matera, il tasso annuale di crescita più elevato è stato toccato nel 2015 con un +44% delle presenze: nell’ottobre 2014 Matera era stata ufficialmente designata capitale europea della cultura per il 2019.
Un anno ricco  Quello che si è aperto quest’anno sarà dunque un anno molto ricco per la Basilicata e la città di Matera. Certamente il palinsesto messo in campo è notevole e attirerà visitatori in tutta la regione. Stando ai dati forniti dalla Fondazione, per la realizzazione del programma culturale è previsto un investimento complessivo di 48 milioni di euro dall'inizio della candidatura derivanti da fondi regionali (11 milioni di euro), nazionali (30 milioni di euro) e privati (7 milioni di euro).


La programmazione
La programmazione del 2019 consta di 48 settimane, dallo scorso 19 gennaio al 20 dicembre 2019. La metà del programma culturale, 27 progetti, realizzati da associazioni culturali lucane con un investimento della Fondazione di 6 milioni di euro. Questi progetti stanno coinvolgendo nella fase di produzione e realizzazione, direttamente e indirettamente, circa 5 mila materani e altrettanti lucani e un centinaio di partner internazionali. Gli artisti e curatori coinvolti sono 120. I paesi europei coinvolti sono 27, e, direttamente e indirettamente, sono state coinvolte tutte le regioni italiane. L'80% del programma culturale è caratterizzato da produzioni originali, vale a dire anteprime assolute a livello mondiale. Un lavoro durato 7 anni, dal 2011 al 2018. Lo staff di Matera 2019 è composto da circa 60 persone, soprattutto giovani dai 25 ai 40 anni. Al momento sono 20 gli sponsor, 15 nazionali e 5 locali.                             



Alessandra Gesuelli

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte