EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Paesi al microscopio - Nord Africa

Royal Air Maroc potenzia l’offerta

15/04/2019 - numero Edizione 1568

Oltre 400mila i pax nel 2018 dai 5 scali italiani

“La nostra strategia sul mercato italiano è orientata allo sviluppo”. E’ così che Mohammed Maali, direttore generale per l’Italia di Royal Air Maroc, sintetizza i piani di espansione del vettore nordafricano sul nostro paese. Con un occhio al mercato domestico e un altro a quello del lungo raggio: “Per il 2019 – spiega il manager - abbiamo rafforzato l’offerta dagli aeroporti con maggior potenziale come Roma, Bologna e Milano per meglio connettere i nostri voli non solo al Marocco ed all’Africa ma anche alle destinazioni del Nord America - New York e Washington, con le new entry Miami da aprile e Boston da giugno - e del Sud America, nello specifico il Brasile, con San Paolo e Rio de Janeiro”. E se il primo mercato europeo di Ram resta quello francese, l’Italia si piazza subito dietro, anche per numero di scali, ben cinque: “La nostra programmazione dall’Italia é annuale, operiamo da Roma, Bologna, Milano, Venezia e Torino con più di 40 voli a settimana  e con un load factor del 72%”.

Quanto ai risultati del 2018 “abbiamo trasportato più di 7 mln di pax, il 45% di pax in transito verso le destinazioni dell’Africa subsahariana. Sul mercato italiano abbiamo totalizzato più di 400.000 pax”. Merito di una offerta globale, che si avvale anche della controllata Ram Express, fatta di “90 destinazioni su 49 paesi, collegando il Marocco alle principali città europee, dell’Africa e dell’America”. E la compagnia punta anche al consolidamento internazionale, “con l’ingresso siglato lo scorso dicembre nell’alleanza Oneworld, una delle  migliori alleanze di compagnie aeree al mondo, con un network di 520 milioni di viaggiatori, distribuiti su 164 paesi. L’ingresso di Ram in Oneworld denota in primo luogo l’immagine ed il prestigioso posizionamento del Marocco nello scenario mondiale, ed un riconoscimento della qualità e della leadership di Ram. Questo é senza dubbio uno dei momenti più importanti nella storia della compagnia. Registriamo un’importante ripresa del traffico leisure sul Marocco, ed una crescita del traffico sia leisure che corporate sulle destinazioni dell’Africa e dell’America”. 

 



Gianluca Miserendino

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte