EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Provati per voi - Abu Dhabi

Hôtellerie esperienziale per il mercato italiano

10/02/2020 - numero Edizione 1586

Design, tecnologia di ultima generazione e team building

“Il mercato Mice italiano - spiega Simona Dobre, area director of sales Anantara Hotels, Resorts & Spas Abu Dhabi - è ancora inespresso nei nostri hotel ed è per noi un punto focale come parte dello sviluppo del segmento eventi. I cinque hotel Anantara Abu Dhabi, in particolare Anantara Eastern Mangroves Abu Dhabi, le tre proprietà sull'isola di Sir Bani Yas e Anantara Qasr Al Sarab nel deserto di Liwa, sono molto apprezzati per i viaggi in famiglia ma sono prodotti unici che meritano di essere coinvolti anche nella meeting industry. Ognuno dispone di una ballroom con possibilità di ospitare fino a 300 persone e un numero diverso di sale più piccole. Le attività di team building proposte dai nostri hotel sono progettate per soddisfare le esigenze di ciascun gruppo, con focus su leadership, comunicazione, team player ma anche sport, come il kayak nel parco nazionale delle mangrovie. Inoltre esperienze nel deserto e nella riserva naturale Arabian Wildlife Park a Sir Bani Yas, in stretto collegamento con il luogo in cui si trovano”.
“Stiamo esaminando con attenzione - spiega Tina Trifu, cluster associate director of sales Mice, Commercial Cluster Abu Dhabi Jumeirah - lo sviluppo del mercato italiano, attualmente a circa l'1% sia per Jumeirah Etihad Towers sia per Jumeirah at Saadiyat Island Resort. Contiamo su una stretta collaborazione con l’ente del Turismo, lavorando a stretto contatto con le dmc attive sul mercato italiano e stiamo analizzando l'opportunità di lanciare offerte dedicate agli eventi”.
“Le nostre strutture si prestano molto bene al Mice. Jumeirah Etihad Towers vanta un centro congressi di 5.695 metri quadrati, con elegante area espositiva, sala plenaria da 1000 ospiti e 13 salette, tutte situate sullo stesso piano. Jumeirah at Saadiyat Island Resort offre 600 metri quadrati di spazio per eventi al coperto (inclusa una sala da 350 ospiti) e 1055 metri quadrati di prato outdoor in riva del mare. Possiamo offrire lezioni di cucina al Jumeirah Etihad Towers e lezioni di yoga di gruppo al Jumeirah at Saadiyat Island Resort, oppure attività legate alla focalizzazione dell'hotel sulla sostenibilità, come la pulizia della spiaggia dagli elementi in plastica con il nostro biologo marino”.
“Abbiamo aperto da poco e non siamo ancora in grado di stilare un bilancio e offrire dati precisi sui diversi mercati ma l’Italia rientra sicuramente tra i primi dieci - aggiunge Adrian Nastase, direttore sales & marketing Jumeirah Al Wathba Desert Resort & Spa -. Adottiamo strategie di marketing per promuovere il resort come alternativa ideale ai gruppi Mice grazie alla vicinanza all'aeroporto e alla città. Il complesso rappresenta un’ottima scelta per gruppi di piccole e medie dimensioni - a disposizione due sale, rispettivamente da 100 e 24 ospiti, 90 camere e 13 ville con piscine private - grazie all’atmosfera esclusiva e alla possibilità di svolgere diversi team building ed esperienze, dal campo nel deserto alla falconeria, dalle escursioni a cavallo ad attività legate alla cultura e alle tradizioni locali”.                                 



Paola Olivari

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us