EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Paesi al microscopio - Est Europa - Russia

Nuovi voli per la Lituania

09/03/2020 - numero Edizione 1588

Sono stati 48.994 i turisti italiani in Lituania nel 2019, pari a un incremento del 13,2% rispetto al 2018; a quota 98.795
i pernottamenti, anche questi in aumento dell’8,3%. A parlare dei dati è Indre Šlyžiute, senior markets expert Italy, Israel, Usa di Lithuania Travel. Per il 2020 (Coronavirus permettendo, ndr) la manager si attende una crescita del 15% per il nostro mercato. Non sono mancati i collegamenti: “Nel 2019 - spiega la manager - sono state lanciate nuove rotte dirette tra Treviso-Vilnius, Bologna-Kaunas, Rimini-Kaunas, Milano Malpensa-Kaunas e Vilnius. Prevediamo di assistere a una crescita continua nel 2020 generata da queste tratte, nonché da quelle già esistenti in precedenza: Roma-Vilnius, Milano Bergamo-Vilnius, Napoli-Kaunas e Vilnius”.
Anche sul fronte ricettivo si segnalano debutti: sono stati inagurati a febbraio The V Spa presso il Vilnius Grand Resort di Vilnius e il Moxy di Marriot a Kaunas, con 175 camere. Per aprile di quest’anno è previsto il Bo House Hotel, 8 appartamenti boutique a Kaunas e in maggio la Amberton Green Spa 5 * nel resort Druskininkai.
Ma quale tipo di clienti visita il Paese? “Secondo una ricerca condotta sui turisti italiani nell'estate 2019 - risponde Šlyžiute -, il 70% viaggia da solo, il 13% è rappresentato da gruppi organizzati, l'8% da tour su misura”. E quali le prossime iniziative dell’agenzia? “Per il 2020 continuiamo a lavorare con il trade italiano con diverse attività, come fam, seminari di formazione e roadshow dedicati alla promozione della Lituania come destinazione turistica”.                           



Nicoletta Somma

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us