EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Caos carte di credito, Vaticano al lavoro per risolvere il problema

04/01/2013 12:25
Tutto nasce dal rifiuto della Banca d'Italia ad autorizzare Deutsche Bank Italia ad operare nel piccolo Stato, che ha avviato contatti con diversi provider extra Ue
'L'interruzione sarà di breve durata'. Cerca di minimizzare padre Lombardi, direttore della Sala Stampa vaticana, parlando della temporanea impossibilità ad utilizzare carte di credito e bancomat in Vaticano. Una novità che non ha mancato di creare parecchi disagi ai turisti in visita nel piccolo Stato, soprattutto ai celeberrimi Musei Vaticani. Il problema è sorto a seguito del rifiuto della Banca d'Italia di autorizzare Deutsche Bank Italia ad operare in Vaticano, di cui gestisce i POS. Padre Lombardi ha dunque annunciato che 'sono in corso contatti con diversi provider'. Il Vaticano ha in effetti avviato colloqui importanti con colossi bancari stranieri - americani e svizzeri, in primis - per limitare danni e disagi. Intanto funzionano, ma solo fino al 15 gennaio, i pagamenti online per acquistare con la carta di credito un biglietto per visitare i Musei Vaticani.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us