EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Le regionali a Fiavet: “In assemblea tre temi di confronto”

21/02/2013 09:22
E’ quanto hanno chiesto le associazioni di Emilia Romagna e Marche, Lombardia, Toscana, Friuli Venezia Giulia, Campania e Basilicata alla Nazionale. Rispetto dello statuto, bilancio e situazione patrimoniale, modernizzazione gli oggetti del contendere
Tre punti di confronto. E’ quanto hanno chiesto martedì scorso a Fiavet Nazionale, nell’ambito di un’assemblea ordinaria, cinque federazioni regionali: Emilia Romagna e Marche, Lombardia, Toscana, Friuli Venezia Giulia, Campania e Basilicata. Come ha spiegato a Guida Viaggi Paolo Mazzola, presidente Fiavet Emilia Romagna e Marche, si tratta dei seguenti temi: “Rispetto dello statuto, bilancio e situazione patrimoniale, modernizzazione”.
Quanto al primo punto, spiega Mazzola, “riteniamo che il consiglio nazionale (che è un organo decisionale, ndr), negli ultimi tempi sia stato esautorato dalla giunta, che è invece un organo esecutivo”.
A quanto ci risulta tra i temi caldi c’è il già citato discorso delle deleghe, con la cooptazione di Andrea Costanzo in giunta nazionale Fiavet, ma anche la sua nomina a vice presidente vicario, carica che non è stata ufficializzata.
Secondo voci di mercato potrebbe emergere anche un altro motivo di contesa: la delega al rinnovo del contratto di lavoro che sembra essere stata attribuita a Giuseppe Cassarà, presidente onorario. Una decisione che però deve essere portata in consiglio nazionale.
In merito al secondo punto le regionali sono preoccupate per la situazione finanziaria e tra poco ci sarà l’approvazione del bilancio. Terzo punto portato all’attenzione è quello della modernizzazione, in quanto l’associazione si muove su binari organizzativi che sono legati al passato, mentre invece andrebbero un po’ adeguati.
Adesso le cinque regionali, dopo aver avanzato la richiesta di un’assemblea ordinaria, sono in attesa della risposta da parte di Fiavet in merito. s.v.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us