EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Davide Rosi: 'Ad Az serve una mission nuova'

11/10/2013 14:17
Il presidente Bcd Travel e Gebta Italia 'boccia' la mossa Poste Italiane e commenta: 'Serve una mano forte e competente, ed alleanze internazionali'
Una decisione bocciata, e non solo per i cittadini che rischiano di ritrovarsi a dover 'pagare' per salvare la situazione. E' questo il commento di Davide Rosi, presidente Gebta Italia, agli ultimi sviluppi della questione Alitalia, con l'eventualità di un'intervento da parte di Poste Italiane.'Credo che non sia una mossa valida neanche per la stessa compagnia, perchè non ci sono le sinergie ed il valore aggiunto che servirebbero per risollevarla e porre le basi per lo sviluppo futuro'.
Non vanno bene, dunque, ulteriori interventi dello Stato, piuttosto 'serve una mano forte, esperta e competente, e non continuare a fare piani industriali che continuano a cambiare velocemente quando non arrivano i risultati'.
E se questa mano forte arrivasse dall'estero, da un grande gruppo aereo, perché no. 'Ad Alitalia serve una mission nuova, dove prevalgano le alleanze internazionali come accade agli altri grandi player stranieri'.
Ma ciò che sta accadendo al vettore sta compromettendo la sua immagine agli occhi di aziende, operatori, attori del settore turismo? 'Di fatto, la parte operativa non è un problema. Il problema vero è ciò che c'è dietro, come ad esempio i costi eccessivi per alcuni business che vengono realizzati'. m.t.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte