EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Swan Tour su Egitto: “Ipotesi di ripartenza al 16 novembre”

21/10/2013 16:12
L’operatore ha messo in atto una serie di contromosse per bilanciare la programmazione nella destinazione nordafricana: “Stiamo puntando su Dubai e Abu Dhabi, abbiamo ampliato i Caraibi e creato pacchetti con Miami e New York. Stiamo valutando Cuba e Sri Lanka”, annuncia la responsabile commerciale Elisabetta Pavanello
“Continuiamo a mantenere la nostra linea, ossia non si riparte per l’Egitto fintantoché non ci siano garanzie assicurative al 100%. La nostra ipotesi di ripartenza è per ora fissata al 16 novembre”. Così Elisabetta Pavanello, responsabile commerciale Italia di Swan Tour, nel corso di un incontro con la stampa a Rimini.
“Sappiamo – aggiunge – che i clienti fanno pressione e vorrebbero ripartire alla volta dell’Egitto, noi studieremo la situazione con la società assicurativa”. Le mancate partenze per la destinazione nordafricana avranno il loro peso sui conti dell’operatore: “Chiuderemo con un meno 30-35% di fatturato”, annuncia. Per questo Swan Tour sta già attuando le contromosse: “Dopo il 16 agosto abbiamo implementato il booking linea, spostando dal booking charter del personale – dichiara Pavanello -. Poi stiamo puntando su Dubai e Abu Dhabi, destinazioni che sono servite già da agosto a riproteggere pratiche del Mar Rosso”. Per supportare questo nuovo business di prodotto, l’operatore sta siglando accordi con vettori di linea per allotment vuoto-pieno, dando depositi in garanzia. “Abbiamo anche ampliato i Caraibi e creato pacchetti con Miami e New York. Stiamo anche lavorando su Cuba e Sri Lanka per valutare eventuali possibilità in queste aree. Sono stati fatti accordi con Viva Dominicus e in Sud Africa”.
Le prenotazioni per Natale e Capodanno stanno già dando soddisfazioni: “Stiamo vendendo bene il Kenya, dopo un novembre che ha faticato un po’ per gli eventi in loco, e ora stiamo cercando altre location. Sta funzionando anche il Messico”. Per il Natale a Dubai i bambini pagano il 50% della quota e in Kenya, tra l’altro, Swan Tour ha aggiunto il prodotto ville allo Jacaranda. “Si tratta di pacchetti di linea – sottolinea Pavanello - che permettono una flessibilità nella durata del soggiorno”. In Mar Rosso, invece, è stata aggiunta una struttura a Marsa Alam, l’Hilton Nubian Resort. In vista della programmazione 2014, la manager dà già qualche anticipazione: “Riconfermeremo la programmazione di quest’anno con novità su Formentera'. l.d.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us