EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Naar e Tci presentano 'I Viaggi del Club 2014'

18/11/2013 12:22
“Il calendario 2014 è un mix perfetto di nuove destinazioni come Iran, Mongolia e Siberia; di graditi ritorni con Israele, Giordania e la crociera fluviale sul Danubio e di mete molto amate dai viaggiatori, vedi il Sud Africa, il Brasile e il Giappone', dichiara il direttore commerciale Naar, Maurizio Casabianca
Naar Tour Operator e Touring Club Italiano presentano la nuova edizione de “I Viaggi del Club”, linea di prodotto dedicata ai soci Tci, che proprio nel 2014 festeggiano i 120 anni dell’associazione. Dal prossimo febbraio al successivo mese di settembre sono ben 33 le partenze previste, con alcune interessanti novità di programmazione.
“Siamo onorati che il Touring Club Italiano ci abbia rinnovato la fiducia fino a dicembre 2016, una conferma importante che avvalora la professionalità, la capacità e la qualità di Naar nel costruire un’intera programmazione di viaggi riservata ai soci Tci con elevati requisiti culturali e con attenzione agli elementi fondamentali per un itinerario di scoperta,” commenta Maurizio Casabianca, direttore commerciale di Naar Tour Operator. “Il calendario 2014 è un mix perfetto di nuove destinazioni come Iran, Mongolia e Siberia; di graditi ritorni con Israele, Giordania e la crociera fluviale sul Danubio e di mete molto amate dai viaggiatori, vedi il Sud Africa, il Brasile e il Giappone'.
“Il nostro rapporto con Naar – afferma Beppe Banchini, responsabile Area Viaggi del Touring Club Italiano – negli ultimi cinque anni è stato estremamente importante e il rinnovo di questo accordo ne è la dimostrazione'.
A breve sarà online la nuova versione del sito www.viaggidelclub.it, dove sarà possibile consultare i programmi dettagliati con gallery fotografica per ogni viaggio, un breve video di presentazione del viaggio curato dall'accompagnatore del Tci, notizie ed informazioni utili sulla destinazione, aggiornamenti sulle singole partenze e possibili nuove proposte.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte