EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Tci: gli hotel ancora primi anche a Natale

11/12/2013 16:46
Li sceglie il 40% di chi andrà in vacanza. Nel 64% dei casi ci si sposterà in auto
Nella sua indagine sulle tendenze per le festività natalizie, il Centro Studi del Touring Club Italiano segnala anche i trend in merito alle strutture ricettive: gli hotel detengono ancora il primato (40%) mentre le seconde case e le case di amici o parenti rappresentano un’alternativa – legata anche alla crisi – per il 33%. Il settore extralberghiero professionale, invece, ricopre il 24%: particolarmente apprezzati sono gli alloggi in affitto (32%), bed and breakfast (22%) e i campeggi (21%) che, nonostante la stagione, sono la terza soluzione ricettiva scelta, prevalentemente associata al turismo montano.
La discriminante a questo proposito sembra essere legata ancora alla crisi economica: quasi la metà degli intervistati ricerca infatti “un prezzo vantaggioso”. Il wi-fi gratis è irrinunciabile per il 24%, seguito dalla presenza di un’area wellness (16%).
La ricerca del Touring ha, inoltre, analizzato quali sono i canali che gli italiani hanno utilizzato per pianificare il proprio viaggio. Fondamentale è il web con il 34%: nello specifico il 23% visita il portale della destinazione e l’11% consulta siti con contenuti realizzati da altri utenti. A sorpresa, i social network registrano utilizzi molto bassi (1%). Il 16% consulta riviste o guide turistiche per orientarsi nella scelta e il 13%, infine, segue consigli di amici e parenti.
L’auto è il mezzo di vacanza per eccellenza: il 64%, infatti, la predilige rispetto all’aereo, scelto dal 20% delle persone.
Le vacanze degli italiani, dall’indagine, saranno all’insegna della “dinamicità” per coloro che andranno all’estero: il 34% intervistati dei rispondenti farà, infatti, tour a scapito di soggiorni nel medesimo luogo (33%). Chi rimane in Italia, farà vacanze, invece, stanziali nel 56% dei casi.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte