EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Asia motore del turismo internazionale

16/12/2013 15:31
\r\n\r\nRisulta dall’Itb World Travel Trends Reports pubblicato da Ipk International \r\n\r\n
L’Asia guida il settore viaggi nel mondo. A segnalarlo un’indagine commissionata a Ipk dall’Itb di Berlino. “Sono in testa in particolare i cinesi – spiega l’indagine - mentre resta in difficoltà il Giappone, mercato tradizionalmente forte”. Oggi la Cina è al primo posto nel mondo nel campo dei viaggi internazionali per quanto riguarda le spese turistiche, al secondo posto per numero di viaggi e al quarto posto per numero di pernottamenti. Il numero di viaggi all'estero di cittadini asiatici è aumentato complessivamente dell'8% nei primi otto mesi del 2013. I cinesi hanno dato un contributo determinante con il 26% in più, mentre i viaggi dei giapponesi sono calati del 2%. Le previsioni per l'anno prossimo sono analoghe, con una crescita del mercato cinese intorno al 18% e una stabilizzazione di quello giapponese sui livelli di quest'anno. Per il 2014 si prevede una crescita totale intorno al 9% dai mercati asiatici outgoing. Con l'aumento del numero di viaggiatori rilevato quest'anno, la Cina riafferma in misura crescente la sua posizione al vertice in Asia. Già nel 2012 i cinesi hanno fatto circa 45 milioni di viaggi all'estero, spendendo circa 84,4 miliardi di dollari. Pertanto il mercato cinese era quasi il doppio di quello giapponese. Rispetto al gigante cinese gli altri mercati asiatici appaiono piccoli. Seguono nella classifica del numero di viaggi all'estero: Corea, Hong Kong, Australia, India e Indonesia.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte