EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Cresce la domanda Veratour: Pasqua e ponti a +40%

03/04/2014 10:29
Il direttore commerciale Massimo Broccoli: 'Incoraggiante ripresa del settore\r\nnonostante lo sconsiglio sulla destinazione Sharm El Sheikh'
A meno di un mese dalla Pasqua e dall’inizio dei long week end dei Ponti primaverili, il bilancio Veratour sull’andamento delle vendite del periodo è molto positiva visto che la domanda da parte del mercato per questo periodo ha visto una crescita media intorno al 40%.
“Tale incremento - sottolinea il direttore commerciale Veratour Massimo Broccoli - beneficia della vicinanza della Pasqua con i ponti primaverili che quest’anno consentono anche lunghi periodi di vacanze, ma denota, in generale, la dinamicità del mercato: un’incoraggiante ripresa del settore, nonostante lo sconsiglio sulla destinazione Sharm El Sheikh che ha comunque limitato le richieste nell’area del Mar Rosso'.
Proprio per far fronte alla richiesta Veratour ha attivato misure speciali: 'Sono stati inseriti voli supplementari su Djerba e Monastir per le partenze del 21 e 28 aprile, aumentata l’offerta per Fuerteventura, anticipata l’apertura del villaggio di Palma de Mallorca al 20 aprile, incrementato l’offerta su Marsa Alam e inserito un nuovo volo per la Giordania”, afferma sempre il manager.
Sul fronte dei viaggi a lungo raggio, le destinazioni più richieste sono Messico, Santo Domingo e Cuba con crescite oltre il 50%, oltre a Thailandia e Stati Uniti che stanno più che raddoppiando le vendite rispetto all’anno precedente. 'Sul medio raggio - si legge in una nota - Veratour sta assistendo ad una crescita rilevante sulla Tunisia - costa e Djerba - Paese che sta raddoppiando i volumi rispetto all’anno precedente; mentre sulle Canarie - i dati evidenziano un + 50%'. In crescita anche la Giordania.
Paragrafo a parte lo merita l’Egitto: visto che permane ancora lo sconsiglio su Sharm El Sheikh, la domanda sulla destinazione è stata spostata su Marsa Alam che ha visto così raddoppiare i volumi sulla meta.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us