EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Focus sul canale retail la strategia di Europ Assistance

04/04/2014 09:42
La società ha stretto un accordo con il Gruppo Bluvacanze, la strada che intende seguire è quella di 'selezionare pochi grandi network con i quali collaborare in maniera preferenziale', dichiara a Guida Viaggi Antonio Di Salvo. Tra le mosse creare una selezione di agenzie best performer nei territori più attivi
Una forte attenzione al canale retail. E’ questa la strategia portata avanti da Europ Assistance Italia, che ha recentemente siglato un accordo con il Gruppo Bluvacanze. La mossa rappresenta uno degli step “di una strategia di medio-lungo termine che vedrà grandi sforzi concentrati sul canale retail - spiega a Guida Viaggi il direttore commerciale, Antonio Di Salvo -.
Un accordo che porterà con sé un bacino di 1100 agenzie sparse su tutto il territorio nazionale e che ci consente di presidiare ancora meglio il mercato”.
L’accordo ha una doppia valenza, sia corporate sia retail, in quanto copre sia la rete distributiva dei marchi Bluvacanze e Cisalpina Vivere & Viaggiare sia il t.o. Going. Prevede, infine, la copertura di responsabilità civile per Going, Bluvacanze e Cisalpina Vivere & Viaggiare.
A seguito della partnership Bluvacanze potrà accedere alla piattaforma distributiva eurapoint.it, il portale dedicato a tutti gli operatori del settore che fanno parte del network Europ Assistance. Il sito offre immediatezza e velocità nel processo di preventivazione e vendita delle polizze e un servizio per la denuncia dei sinistri online.
'Quello con Bluvacanze è il primo accordo di esclusiva con un network di rilevanza nazionale - sottolinea Di Salvo -. La strategia che si intende seguire è quella di selezionare pochi grandi network con i quali collaborare in maniera preferenziale'.
Dal canto suo il manager cita l'accordo stretto con il Touring Club Italia, che 'oltre alla commercializzazione dei nostri prodotti travel, prevede anche una serie di iniziative di co-marketing volte a rafforzare il legame tra i due brand, quest’anno Europ Assistance è sponsor delle celebrazione dei 150 anni del Touring'. Oltre agli accordi con la rete distributiva, Europ Assistance presidia anche il 'mercato corporate'.

Piani di sviluppo 2014-15
Il percorso portato avanti sul canale retail parte da “operazioni di fidelizzazione mirate, come ad esempio quella di creare una selezione di agenzie best performer nei territori più attivi, penso all’area del Nordest, all’Emilia, alla Toscana, al Lazio e alle Marche - constata il manager - e che includerà anche attività di experience diretta nella nostra compagnia. Vogliamo che le adv possano toccare con mano i nostri servizi e daremo vita ad un vero e proprio laboratorio Europ Assistance”.

La carta delle partnership
Un’altra leva della strategia è “lo sviluppo delle partnership con operatori del mondo travel che hanno una marcia in più sul mondo online”. Rientra in quest’ottica il recente accordo con il Gruppo Bravo Fly “cui, stando sempre ai nostri progetti di medio termine, mi auguro ne seguiranno altri, considerando che sicurezza e affidabilità durante il viaggio stanno acquisendo posizioni prioritarie per i turisti italiani che si affidano ad internet per l’organizzazione dei loro viaggi”.

Progetti per il canale agenziale
Interpellato sui progetti in cantiere per il canale delle agenzie di viaggi, Di Salvo afferma che la società sta lavorando 'su diversi fronti per trasformarci da semplice insurance provider a global travel partner. Tra gli obiettivi offrire un set di prodotti assicurativi e servizi completo e competitivo, garantire la massima vicinanza agli agenti di viaggi attraverso un back office dedicato e l’incremento della forza vendite, razionalizzare i flussi di vendita e la gestione amministrativa. Da ultimo - conclude il manager - quello della creazione di gruppo di agenzie elite best performer'.
Il mercato travel è sempre stata un’area core dell’azienda, con un'incidenza media sul fatturato complessivo oscillante tra il 15 ed il 20%. s.v.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us