EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Il viaggio perfetto è una questione di numeri

29/10/2014 14:56
Da Sabre EnVision la visione di come le tecnologie cambino il travel e i suoi processi di business. Se ne parla oggi a Milano in una giornata di incontri e dibattiti. 'Il mobile non è più un trend, ma un dato di fatto con una crescita delle prenotazioni dieci volte superiore a quella da desktop', ha dichiarato il country director Italy Marco Benincasa
'Il viaggio perfetto è una questione di numeri', si è aperta così stamane a Milano Sabre EnVision, giornata di incontri e dibattiti sui temi dell'innovazione nel Travel. 'I comportamenti dei consumatori e le tecnologie evolvono rapidamente, il mobile non è più un trend, ma un dato di fatto con una crescita delle prenotazioni dieci volte superiore a quella da desktop - ha esordito il country director Italy di Sabre, Marco Benincasa -. La sfida più grande ora è sapere come applicare queste tecnologie per creare funzionalità che arricchiscano il viaggio o migliorino un processo di business che muove l'intera industria'.
È stato introdotto così l'argomento dei big data, l'immenso flusso di informazioni che ognuno di noi immette attraverso le tecnologie, i pagamenti online, le telefonate. E tra gli ospiti di EnVision c'era Vodafone, molto coinvolta in progetti per la Pubblica Amministrazione che partendo dal monitoraggio degli utenti suggeriscono la pianificazione di infrastrutture e servizi in casi particolari, ad esempio durante gli eventi. Dalle celle telefoniche Vodafone misura il traffico veicolare, dunque gli spostamenti, fino ad arrivare ad indagini previsionali.
Nel turismo le applicazioni possono essere diverse: 'Possiamo utilizzare i dati per capire i punti d'interesse di una destinazione, in base ai consumi, alle presenze - spiega Sergio Gambacorta, Smart Cities program manager di Vodafone Italia -. La rete telefonica ci dice moltissime cose dalle chiamate, dalle connessioni dati, dagli sms e persino se i consumatori non fanno nulla'. Vodafone per questo ha fatto parte di Tdlab in seno al Mibact.
EnVision è stata anche l'occasione di svelare le nuove Api (application programming interface) di Dev Studio, come noto la piattaforma di sviluppo open di Sabre. Tra esse quelle che permettono sempre di più una personalizzazione dettagliatissima delle ricerche, per rispondere a domande tipo 'Verso quali mete posso volare con 50/150 euro?'. È ancora 'Vorrei volare a New York la settimana del 10 dicembre, le tariffe sono più alte o più basse rispetto a quelle che altri hanno pagato recentemente?'.
L'approfondimento dell'interessante giornata sull'innovazione dell'industria dei viaggi nei prossimi articoli della nostra agenzia di stampa online, nelle rubriche di approfondimento Attualità e Interviste. p.ba.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte