EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Bluvacanze: 'Le adv ci chiedono di mantenere i programmi'

20/03/2015 09:12
Il commento di Francesco Butturini, managing director leisure del gruppo, che nella destinazione dispone di 600 posti letto
Con 600 posti letto e 170mila presenze registrate lo scorso anno, il Gruppo Bluvacanze si definisce 'il primo tour operator in Tunisia', come spiega Francesco Butturini, managing director leisure del gruppo, grazie ai villaggi commercializzati con il marchio Going a Kélibia e Djerba. 'Stiamo monitorando attentamente la situazione - commenta a Guida Viaggi il manager - verificheremo ciò che accade, tenendo presente che attualmente le strutture sono chiuse e dovrebbero riaprire ai primi di maggio'. Ciò che attualmente sta facendo l'azienda è 'garantire assistenza alle agenzie, dando la possibilità di cambiare data o destinazione in caso di ripensamento del cliente finale, optando per un'altra struttura Going senza penali'. Le vendite per la Tunisia non si sono però arrestate e Butturini segnala che 'le agenzie sono molto dispiaciute degli eventi e ci chiedono di mantenere i programmi e credere nella destinazione, perché per loro è un prodotto importante da tenere a scaffale'. Tra le esortazioni ricevute, 'la necessità di avere risposte rapide, non prevedere penali e tutele costanti verso il cliente finale'. l.d.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte