EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Unwto sostiene la Tunisia

02/04/2015 15:05
Lanciato un programma di cooperazione con il Paese africano. Il segretario Rifai: 'Il turismo si può riprendere rapidamente'
Un programma di cooperazione tra Unwto e il ministero del Turismo tunisino. Di questo si è parlato domenica scorsa a Tunisi, quando il segretario generale dell'organizzazione turistica mondiale Taleb Rifai si è recato a Tunisi per partecipare alla marcia di sostegno al Paese. 'Il turismo dà lavoro a 400mila persone in Tunisia - ha affermato Rifai - ed è un fattore chiave per l'economia. Attraverso un programma politico coordinato tra ministeri, confido in una rapida ripresa del turismo nel Paese. Il settore può giocare un ruolo fondamentale in questa nuova era del Paese'.
'Siamo determinati a ridare vita al settore - gli ha fatto eco il ministro del Turismo tunisino, Salma Elloumi Rekik - come dimostrano le numerose misure prese dal mio ministero. Oltre alle attività promozionali come questa marcia di supporto e gli incontri con gli operatori stranieri, ci focalizzeremo anche sul turismo domestico e su quello proveniente dal Maghreb per ribaltare questa situazione'.

'Tunisia resta destinazione di punta'
L'intesa tra Unwto e Tunisia prevede un nuovo schema di cooperazione che include le aree di comunicazione, educazione e alberghiero. 'La Tunisia è aperta a tutti i turisti - continua Rifai - e rimarrà una destinazione di punta. È tempo di guardare al futuro e consolidare il settore, investendo in qualità e risorse umane'. La Tunisia ospiterà la quinta edizione della conferenza Unwto nell'ultimo quadrimestre del 2015.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us