EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Cervia, uno studio sulle potenzialità nel mondo digitale

04/08/2015 17:30
Commissionato un progetto a Travel Appeal
In Emilia Romagna la Cooperativa Bagnini di Cervia, con il supporto di UniCredit, ha commissionato a Travel Appeal un’analisi delle risorse disponibili e delle potenzialità delle strutture del territorio nel mondo digitale. Già considerata la spiaggia wifi più lunga d’Italia, con l’analisi di 200 imprese le spiagge di Cervia "fotografano" l’immagine 2.0 degli stabilimenti balneari, raccontata dai turisti, e l’impatto sulla reputazione del territorio. Il risultato sarà presentato a ottobre in un grande convegno. 

Oltre agli aspetti generali delle strutture - impressioni generali, pulizia, dimensione, funzionalità, gradimento, estetica, tranquillità - l’analisi ricadrà sulla ricettività (dai servizi agli arredi all’ambiente), sulla ristorazione (dall’estetica alla qualità del cibo, al gradimento dei piatti e dei prodotti utilizzati) fino all’accoglienza e ai servizi ricreativi disponibili, per terminare con i costi. Un’indagine accurata che permetterà di stabilire il grado di reputazione occupato dalla singola impresa sul web e il sentiment relativo all’oggetto del monitoraggio, ovvero il livello di soddisfazione su tutti i canali di guest rating e gli ambienti web di riferimento: i siti, i blog e i social network, riferiti all’offerta distribuita.

L’assessore al Turismo della Regione Emilia Romagna Andrea Corsini dice del progetto: “La Cooperativa Bagnini di Cervia dimostra, ancora una volta, di essere non solo una realtà importante nel fornire servizi ai propri associati, ma di essere un soggetto attivo nella progettazione e realizzazione di progetti fortemente innovativi che, nel caso specifico, fotografano la brand reputation delle imprese balneari. Sempre di più l’analisi semantica rappresenta, soprattutto se veicolata attraverso i social e il mercato digitale, uno strumento fondamentale per migliorare la nostra capacità competitiva”.




 

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us