EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Premio archeologico intitolato al martire di Palmira

04/09/2015 17:02
L'archeologo Khaled al-Asaad è morto nel proteggere il sito di cui è stato direttore per quarant'anni
Sarà intitolato a Khaled al-Asaad, il direttore del sito archeologico di Palmira ucciso dai miliziani dell’Isis, l’International Archaeological Discovery Award, premio dedicato alle scoperte archeologiche più significative.

L’annuncio è stato dato a Expo, dove si è celebrata la giornata nazionale del Bahrain. Presenti all’evento Ugo Picarelli, ideatore e presidente della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, Mounir Bouchenaki, consigliere speciale del direttore generale Unesco, e numerosi delegati esteri.

“Khaled al-Asaad è stato per quarant’anni il direttore degli scavi archeologici di Palmira - racconta l’archeologo Paolo Matthiae - e ha collaborato con le missioni di ogni Paese, da ultimo anche con l’Italia. Era uno studioso completo, ma soprattutto era una persona tipica delle famiglie delle città del deserto: amabile, cortese e straordinariamente ospitale. In varie occasioni il suo nome era stato proposto per il ruolo di direttore generale della antichità a Damasco, ma credo che lui preferisse rimanere a Palmira, una città con la quale si identificava“.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte