EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Maroni: a Mantova l’apertura dell’anno del turismo lombardo

24/03/2016 16:40
Oltre 60 milioni di finanziamento

Dagli ingenti danni del terremoto 2012 alla proclamazione di capitale italiana della cultura 2016. “Siamo sempre al fianco di chi valorizza il nostro territorio – commenta Roberto Maroni, presidente della Regione Lombardia -; per questo motivo abbiamo destinato 138 milioni di euro a Mantova per risollevarsi dal sisma e stanziato un ulteriore contributo di 500mila euro per far sì che non sia solo la capitale italiana della cultura, ma anche la capitale del turismo. Basti pensare che soltanto la nostra regione ospita 10 siti Unesco sui 50 presenti in Italia. Abbiamo scelto questa città per ospitare, il 29 maggio, la tradizionale Festa della Lombardia, con la consegna dei premi Rosa Camuna, e da lì lanceremo l'Anno del Turismo lombardo con oltre 60 milioni di finanziamento per far conoscere il territorio”. Questa la rinascita di Mantova in soli quattro anni. “Dalla tradizione all’innovazione, questo è il motto che caratterizza questa evoluzione - dichiara Mattia Palazzi, sindaco di Mantova - e abbiamo investito 6 milioni di euro in 3 mesi per valorizzare e restituire ai cittadini un inestimabile patrimonio culturale. Le bellezze artistiche e paesaggistiche della zona, grazie a un accordo con Google, sono state interamente digitalizzate per regalare ai visitatori un’esperienza fisica e virtuale al tempo stesso”. La piattaforma Phigital City e la app Mantova costituiranno una inesauribile fonte di informazioni utili ai turisti. Mantova è una delle prime città in Europa ad aver realizzato questo progetto, che andrà ad arricchire ulteriormente il palinsesto di mille eventi dedicati ad arte, musica, danza, teatro, letteratura, sport ed enogastronomia per 240 giorni di programmazione. Una quarantina gli itinerari proposti per riscoprire la zona in bicicletta, dove l’acqua non costituirà un ostacolo, ma un elemento di coesione grazie all’installazione di piattaforme che ospiteranno numerose rappresentazioni. “Il gemellaggio con Matera, capitale europea della cultura 2019 – afferma l’assessore alle Culture, Identità e Autonomie Regione Lombardia Cristina Cappellini - e il convegno internazionale dell’Associazione beni italiani patrimonio dell’Unesco (in programma il 7 e 8 ottobre) faranno da volano alla città anche in un’ottica a lungo termine”. “In 25 anni di attività abbiamo erogato oltre 2 miliardi e 800 milioni di euro – fa sapere Giuseppe Guzzetti, presidente della Fondazione Cariplo - e anche in questa occasione siamo stati lieti di finanziare un importante progetto culturale”. Un’ulteriore opportunità per esplorare la città è offerta ai turisti dalla Mantova card, valida 72 ore (20 euro), che garantisce l’accesso a 15 musei di Mantova e Sabbioneta, l’utilizzo di bus e bici pubbliche e sconti in ristoranti e hotel. s.f.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us