EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Gens: "Lavorare con i social stimolo per le adv”

09/06/2016 09:17
Il network ha in serbo una serie di progetti per le proprie affiliate, dal video gratis, al portale incoming, al sistema di punti accumulati e premi riscossi

“Lavorare con i social aiuta e può dare un grande stimolo alle adv”. E’ ciò di cui è convinto Roberto Agirmo, cofounder e country manager Gens Group Travel Network. Per questo il network sta lavorando ad una serie di idee che "aiuteranno a scalare le vette dei social - afferma il manager -. Per fare in modo che ogni singola adv venga visualizzata come appartenente ad un grande gruppo". Una delle mosse cui Gens sta lavorando è il fatto di poter dotare le adv di un video, gratuitamente, "saranno loro a decidere cosa promuovere e il format". Uno strumento che rappresenta anche un'occasione di pubblicità ad hoc, che potrà essere veicolata sul sito dell'agenzia. "Per come sono costruiti i video - osserva il manager - hanno la capacità di essere virali -. E potranno essere inseriti anche nel portale di Gens, oltre che nei canali social di entrambi".

Eggis: il progetto incoming

Questa è la mossa in termini di promozione, poi ci sono altre iniziative che Gens sta portando avanti per incentivare il business delle adv aderenti. Uno è il progetto incoming, denominato Eggis, ossia Exclusive Gens Group Incoming Services. "Per costruire e sviluppare i prodotti sulla propria base territoriale. Le adv possono inserire le loro proposte all'interno della piattaforma di Gens, in questo modo il loro prodotto incoming può essere venduto da tutte le adv Gens Group". Un modo per dare visibilità all'attività incoming dei singoli punti vendita. Il tipo di offerta in termini di prodotto è molto vasta, ci sono adv che stanno portando avanti attività molto particolari, chi legate a interessi come lo sport, l'esoterismo o le barche a vela, solo per fare alcuni esempi ed hanno saputo vedere in questo strumento, una canche in più di interazione tra punti vendita e scambio di business. In una parola sola, collaborazione. 

Premi per le adv con l'operazione Cbtp

Un aspetto che Gens intende sviluppare è il fatturato che deriva da una serie di azioni commerciali che ha in serbo per le proprie affiliate. Operazioni, in parte già testate, che riescono a garantire una buona marginalità. Una delle proposte si chiama Cash back travel point (Cbtp). Il programma prevede "l'accumolo da parte delle adv di punti, che corrispondono a premi, senza che vengano richieste azioni particolari, ma vengono ricevuti per il normale operato di adv". La raccolta punti è legata ad una serie di operazioni fatte durante l'anno, tipo promozioni specifiche, raggiungimento a budget con t.o, obiettivi raggiunti. I punti accumolati sono raccolti in una sorta di "salvadanaio virtuale - spiega Agirmo -, accumolando credito da riscuotere. In questo modo l'adv può vedere quanti ne ha. A fine anno solare, il che vuol dire due stagioni (estate e inverno) alla convention annuale di Gens Group saranno distribuiti i premi. La cosa importante è che tutti riceveranno un premio, anche chi è all'inizio o in fase di startup aziendale". I punti possono essere riscossi sottoforma di premi, cash o altri benefit tipo biglietti aerei, educational lungo raggio. Tra i premi è previsto anche il "PagatoRimborsato", un sistema di marketing territoriale sviluppato da Info Vacanze, ma per saperne di più vi rimandiamo alla sezione Rubriche del nostro sito, alla voce Interviste. s.v.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte