EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

"L'Abruzzo è indenne dai danni del sisma"

05/09/2016 09:26
Comunicazione di Assoturismo-Confesercenti in quattro lingue per informare il mercato e sostenere il settore

Una comunicazione in quattro lingue – italiano, inglese, tedesco e russo – per informare il mercato turistico che l’Abruzzo è indenne dai danni del sisma, ed è pronto ad accogliere come sempre i turisti. L’iniziativa è di Assoturismo-Confesercenti, l’associazione che riunisce oltre 1.500 alberghi, stabilimenti balneari e pubblici esercizi d’Abruzzo. "Nella notte del 24 agosto il terremoto ha scosso parte dell’Italia centrale, in particolar modo ha colpito le regioni Lazio, Umbria e Marche e si è sentito fino a Roma. La Regione Abruzzo non ha subito conseguenze a persone e edifici. Per tale motivo – si legge nella comunicazione, che le imprese associate a Confesercenti stanno inviando ai propri contatti – ci preme rassicurare i viaggiatori che si trovano o viaggiano in Abruzzo che non sussiste alcun problema nella regolare visita a luoghi di interesse turistico e località di vacanze".

"Questa iniziativa – sottolinea Daniele Zunica, presidente di Assoturismo-Confesercenti in Abruzzo – si è resa necessaria per dare ai nostri associati la possibilità di comunicare subito con i propri clienti. Il numero di disdette giunte nelle ore successive al sisma infatti è spropositato per una regione che non ha subito alcun danno rilevante dal terremoto. Per tale ragione vogliamo mandare un messaggio rassicurante ai turisti: non ci sono problemi nel visitare l’Abruzzo, usufruire delle sue strutture ricettive e trascorrere giornate di riposo e divertimento sulla sua costa, in collina o in montagna".


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us