EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

GfK Italia: estate a segno meno

13/09/2016 15:55
I dati fino a luglio mostrano una flessione dei pax del 5%

Una flessione del 5% dei pax che hanno prenotato in agenzia un viaggio con partenza da maggio a ottobre di quest’anno: è la fotografia scattata a luglio da GfK Italia, che, come di consueto, presenterà a NF Travel & Technology Event (giovedì 29 settembre alle ore 10) i numeri dell’estate e le previsioni per l’inverno. In attesa dei dati di agosto, le anticipazioni della società forniscono un quadro significativo: il peso dei numeri rilevati fino a luglio rappresenta, infatti, l’80% circa dell’intera stagione. All’interno di questo segno meno, qualche più c’è:  “L’Italia - evidenzia Daniela Mastropasqua, industry lead ce&cc travel & hospitality - ha messo a segno un +5% e i Caraibi, con Cuba in primis, incrementi superiori al 20%”. Due delle destinazioni indicate già nei mesi passati come le favorite. Non stupisce il forte calo delle capitali europee (-24%) e la flessione conseguente degli short break (-17%). Quanto alla durata della vacanza, segna un decremento del 2% la classica settimana, cui fa da contraltare la crescita (3%) di soggiorni svincolati dalla logica Itc delle canoniche 7 o 14 notti. n.s.

GfK Italia dibatterà, inoltre, sul tema "L'agenzia di viaggi fa da sé: ciò che non acquista più dai tour operator" insieme ad altri operatori giovedì 29 settembre, alle ore 11:15.
Per seguire sui social la manifestazione e tutti gli aggiornamenti, l'hashtag è #NF16.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte