EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Il digital detox fa breccia nel turismo

19/09/2016 09:19
Per le aziende un format di riconquista della produttività e per le agenzie di viaggio una nicchia di mercato. Gattinoni sviluppa soluzioni digitally correct

Scarsamente digitalizzati per comunicare le validissime competenze professionali e intossicati a tal punto dallo smartphone da controllarlo tra le 150 e le 220 volte al giorno, persino se non ‘lampeggia’ nemmeno una notifica e con gli occhi ancora assonnati al mattino presto. Siamo noi, in agenzia di viaggio e in azienda.

Le prime devono spingere sui social media e sul web per incontrare i loro clienti (online), le seconde devono imparare a fare un corretto uso del digitale. Due mondi coesistenti che Gattinoni ha deciso di “formare” con soluzioni appropriate per ognuno, grazie alla consulenza di Alessio Carciofi, fondatore e ceo di Your Digital Detox, formatore ed esperto di marketing turistico innovativo.

Alle aziende clienti Gattinoni offre, dunque, programmi di corretto uso delle tecnologie digitali al fine di aumentare la produttività, nell’ambito di eventi, incentive o team building. Un tema di grande attualità a livello mondiale, con fior di studi scientifici che attestano quanto il multitasking o la cultura dell’essere sempre disponibili stia creando ripercussioni negative sulle persone e i loro rendimenti. Veniamo distratti ogni 180 secondi da un alert (telefonata, sms, e-mail), il 41% risponde entro 15 secondi dall’arrivo di un inbox, impieghiamo 24 minuti a rientrare in un flusso di concentrazione dopo essere stati distolti, il lavoratore digitale medio trascorre il 28% del tempo a gestire la posta elettronica. Tra gli effetti, quello di lavorare due ore in più ogni giorno rispetto alle canoniche otto. “Siamo i primi in Italia a sensibilizzare le aziende sul tema del corretto uso delle tecnologie in un’ottica di consulenza, affinché migliorino al produttività”, sottolinea Isabella Maggi, direttore della comunicazione.

Per le agenzie di viaggio, invece, nascerà un prodotto digital detox, nicchia emergente che anche catene alberghiere come Mandarin Oriental stanno prospettando, inserendo iniziative collegate alle loro Spa.

Per approfondire, l’articolo prosegue al link nella sezione Rubriche di Guidaviaggi.it p.ba.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte