EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Il Messico rafforza il patto con il trade

14/11/2016 15:50
Il Paese ha presentato il piano di marketing strategico per crescere in Italia. Maggiore connettività, partnership, promozioni speciali, programmi indirizzati ai consumatori, Crm tra gli asset

Il Messico ha presentato in Italia il nuovo piano di marketing strategico che farà leva su diversi asset, maggiore connettività, rafforzamento delle partnership nel settore, più informazione legata alle destinazioni, promozioni speciali e programmi indirizzati ai consumatori. L'obiettivo è crescere sul mercato italiano e le carte messe sul piatto sono molteplici, tra eventi e iniziative che fanno leva su alcuni degli aspetti più cari ai nostri connazionali come per esempio la gastronomia o eventi come la Formula 1.

L'ambito d'azione in cui si concentrerà l'attenzione è il fronte delle partnership strette con i t.o. italiani, sono 150 quelli che ad oggi programmano la destinazione, come dichiarato da Lourdes Berho, ceo dell’Ente del Turismo del Messico. Confronto, dialogo, incontro, raccolta dati le mosse per segmentare sempre di più i mercati di riferimento ed avere informazioni precise su cosa vogliono i turisti, al fine di poter sfruttare al meglio gli strumenti a disposizione. Rientra in quest'ottica il lavoro sul Crm. L’ente del Turismo sta portando avanti una ricerca sui diversi bacini. “si concluderà a dicembre e porterà alla realizzazione di una piattaforma digitale che sarà lanciata sul nostro sito web e che funzionerà come Crm. Vi saranno raccolte le informazioni per i diversi segmenti di mercato. Stiamo lavorando su questo strumento per essere più incisivi”. L’obiettivo è aumentare presenze e partnership. A detta della manager “i partner italiani hanno lavorato bene, ora sta a noi consolidare i risultati”.

Si conferma di primaria importanza il rapporto con il tour operating italiano, le partnership esistenti saranno rafforzate grazie allo stanziamento di “fondi per t.o. e linee aeree", annuncia la manager. Grande attenzione sarà riservata ai viaggi per il trade, alla volta di diverse regioni del Paese, per non promuovere solo Cancun o la Riviera Maya, ma anche altre zone meno conosciute per dare un'idea completa del Messico quale "multidestinazione" e la creazione di nuovi prodotti turistici, come quello legato alla ricorrenza del Dia de Los Muertos, che diventerà un pacchetto turistico e sarà dotato di logo.

Parlando del budget di marketing dedicato al nostro mercato, che nel 2015 è stato di circa 180mila euro, non si sa ancora a quanto ammonterà per il nuovo anno, ma è stato dichiarato che crescerà tra un 35 e un 50%. Inoltre, il 6-7 dicembre a Campeche si riunirà il comitato di pianificazione. Saranno presenti l'ente del Turismo, alcuni t.o, tra cui anche operatori italiani, in cui si dibatterà del tema. s.v.

 

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us