EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Azul rafforza la presenza sul mercato italiano

12/01/2017 11:48
Disponibili le tariffe etniche e quelle dedicate ai tour operator

Azul, la compagnia privata brasiliana rappresentata in Italia da Amoreps Italy, rafforza la sua presenza sul mercato della penisola, rendendo disponibili le tariffe etniche e quelle dedicate ai tour operator. In questo modo è possibile quotare una tariffa negoziata con partenza dall'Italia verso una qualsiasi delle oltre 100 destinazioni brasiliane servite dal vettore, facendo scalo a Lisbona e a San Paolo.

Le altre novità rivolte al canale di agenzie di viaggi, consolidatori e tour operator riguardano l'Azul Brasil AirPass, di cui è stata modificata la classe di applicazione: se prima i segmenti andavano confermati in classe U, ora la conferma riguarda la classe S, che ha una disponibilità maggiore. L'Azul Brasil AirPass è il carnet di viaggio che permette di effettuare un numero illimitato di voli su tutto il network domestico della compagnia, a partire da 299,00 dollari (tasse incluse) per 10 giorni.

Con una flotta di oltre 150 aeromobili tra Atr, Embraer e Airbus A320 e A330, Azul Linhas Aéreas Brasileiras è la compagnia che può vantare il più esteso network sul mercato interno brasiliano, servendo più di 100 destinazioni (di cui 29 raggiunte in esclusiva) in tutto il Paese.

Dallo scorso mese di giugno opera la tratta intercontinentale tra Lisbona e San Paolo Viracopos. Il collegamento no-stop, effettuato in codeshare con Tap, prevede fino a sei frequenze settimanali ed è operato da un Airbus A330, con nuovi interni e tre classi di servizio: Azul Business Class Xtra, Xtra Economy ed Economy.

Dall'Italia, i passeggeri di Azul possono raggiungere l'aeroporto di Lisbona, grazie agli accordi con Tap per i voli da Milano, Roma, Bologna e Venezia.

"Dopo l'entrata in Bsp Italia dello scorso luglio, la compagnia ha continuato a incrementare le vendite fino a raddoppiare in poco tempo i volumi. A breve, poi, sarà possibile vendere i posti Azul sui voli intercontinentali operati da Tap in codeshare con il vettore brasiliano - sottolinea Daniele Gaggianesi, managing director di Amoreps Itay -. Ciò che teniamo a ribadire nei nostri incontri con le agenzie è che non siamo una compagnia che offre solo voli domestici grazie al suo capillare network interno al Brasile, ma anche un vettore di lungo raggio". 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte