EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Framura “alza l’asticella” dei traguardi

12/01/2017 09:30
Un’amministrazione che lavora intensamente per ampliare le prospettive turistiche


Framura è meta estiva di moltissimi italiani, provenienti soprattutto dalle vicine regioni Lombardia e Piemonte, ma se ci si allontana dall’altissima stagione e si guarda ai mesi di spalla allora cambia tutto”. A parlare è Andrea Da Passano, sindaco di Framura, in Liguria. “Per quanto riguarda i mesi di aprile, maggio, giugno, settembre e ottobre, su quella che è la bilancia turistica di Framura pesa molto di più il mercato straniero. Il mese di maggio 2016, per esempio, si è chiuso con un +10,60% rispetto allo stesso mese del 2015, e questo grazie alle presenze di stranieri, che in questo specifico periodo hanno pesato quasi il triplo rispetto a quelle provenienti dall’Italia”.

Gli stranieri che raggiungono Framura provengono principalmente da Olanda, Belgio, Francia e Germania. Un turista che non si limita al turismo balneare, “ma apprezza appieno la natura selvaggia e incontaminata che Framura può offrire e la semplicità dei nostri pittoreschi borghi”, sottolinea.

Il bilancio turistico 2016 della località ligure si è intanto chiuso in linea con quello che è stato l’andamento della stagione turistica per la Liguria in generale, “e confermando il nostro trend in continua crescita già da qualche anno, il bilancio turistico 2016 di Framura è stato certamente positivo. Stando ai dati della Regione Liguria chiudiamo con un +1,68% rispetto al 2015, con un totale di 104.567 presenze sul nostro territorio”.

“Crediamo – aggiunge il sindaco - che si confermerà il trend positivo anche per i mesi a venire. Stiamo lavorando sodo per rendere più famosa la destinazione di Framura e di anno in anno alziamo un pochino l’asticella. Perciò siamo certi che i risultati arriveranno”.

Durante il 2016 Framura si è affacciata al mondo delle fiere turistiche, partecipando a NF Travel & Technology Event di Bergamo “e per il 2017 contiamo di proseguire su questa lunghezza d’onda. Oltre al Meeting Suisse - Discover Italy parteciperemo infatti sicuramente anche alla Bit di Milano. Partecipare alle fiere non serve solo a mettere in mostra ciò che Framura può offrire, ma anche ad imparare dagli altri operatori del settore e a tenersi aggiornati sulle evoluzioni di un mondo complesso come quello del turismo. Un altro punto importante della nostra linea è la collaborazione con le realtà limitrofe per accrescere le potenzialità turistiche del territorio a livello comprensoriale. Uno dei risultati più evidenti di questo lavoro di squadra è proprio il Meeting Suisse di Sestri Levante”. l.d.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte