EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Europe: gli aeroporti congestionati fanno spendere 2 mld di euro

26/01/2017 17:22
Questa la cifra in tariffe aggiuntive a carico dei viaggiatori. Lo studio di Seo Amsterdam Economics e il commento di Aci Europe

I viaggiatori in Europa stanno spendendo 2,1 mld di euro all'anno in tariffe aeree aggiuntive, a causa dei vincoli ai limiti della capacità negli aeroporti. Lo dice uno studio di Seo Amsterdam Economics and Cranfield University sull'impatto della capacità aeroportuale sulle tariffe, ripreso da Aci Europe.
Una capacità che scarseggia significa un limite al numero di velivoli in arrivo e partenza, specialmente negli orari di punta, ma la domanda dei passeggeri non frena anzi aumenta negli scalo congestionati. Rimanendo però costante l'offerta di aeromobili e servizi aerei, ecco che i prezzi lievitano. Oltre a ciò, i limiti negli scali sono una barriera all'accesso a nuovi vettori eventualmente interessati, che invece darebbero una sferzata alla concorrenza e dunque anche alla competizione tra tariffe.
E' poi una situazione che non accenna a fare un'inversione di rotta. Secondo lo studio, infatti, entro il 2035 i passeggeri arriveranno a pagare ogni anno 6,5 mld di euro in tariffe rincarate.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte