EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Il turista russo dà all'Italia un voto di 9,2

14/03/2017 15:17
Oggi la cerimonia di inaugurazione dello stand Enit si è svolta alla presenza del sottosegretario al Turismo del Mibact, Dorina Bianchi

Al via la ventiquattresima edizione di Mitt, il salone turistico della Federazione Russa, in programma dal 14 al 16 marzo all'Expocenter di Mosca. La manifestazione si snoda su 50mila mq e prevede la partecipazione di quasi 2mila espositori provenienti da tutto il mondo. Quest'anno, per la prima volta sarà rivolta esclusivamente agli operatori. La sua rimodulazione in un evento dedicato unicamente agli incontri b2b la rende uno strumento incisivo di programmazione per tutta la filiera turistica locale e internazionale. La cerimonia di inaugurazione dello stand Enit si è svolta alla presenza del sottosegretario al Turismo - Mibact Dorina Bianchi, dell'Ambasciatore d'Italia a Mosca Cesare Maria Ragaglini, del Console Generale d'Italia a Mosca Piergabriele Papadia e del direttore esecutivo dell’Enit - Agenzia Nazionale per il Turismo Giovanni Bastianelli. 

L’elevato peso economico del turismo, che contribuisce per il 10,2% al Pil e per l’11,6% all’occupazione (fonte: WTTC), l’alto valore strategico dell’Italia turistica, che è la prima meta fra i Paesi Schengen per i visitatori extraeuropei (fonte: elaborazione ONT su dati Eurostat estratti a marzo 2017) e l’ottimo sentiment (82,4%) suscitato fra i viaggiatori stranieri che hanno visitato il nostro Paese (fonte: Travel Appeal 2016), fanno della destinazione Italia una meta di grande valore, la cui fama internazionale è confermata anche dal turista proveniente dalla Federazione Russa. 

Nel 2016 i visitatori russi in Italia sono stati 876mila, il 5,3% in più rispetto al 2015 (fonte: stime Banca d’Italia). La Federazione Russa è il mercato di origine con la più alta permanenza media in Italia fra i Paesi extraeuropei (3,7 giornate-oltre la media italiana) (fonte: Istat), nonché quinto Paese per spesa media giornaliera pro-capite per vacanza (167 euro circa, contro i 113 spesi in media al giorno da un turista straniero in vacanza in Italia) (fonte: Banca d’Italia).

L'identikit del turista russo

Fra gli stranieri che visitano il Belpaese, il turista russo è di gran lunga il più soddisfatto dell’ultimo viaggio effettuato in Italia: estasiato dalle bellezze artistiche e naturali, il clima e il cibo nostrano, aggiudica all’Italia un voto di 9,2, ben oltre la media italiana (fonte: Confimprese, in collaborazione con Nielsen «Mobilità, accoglienza, cultura e fascino. Il nostro Paese visto con gli occhi degli altri» - aprile 2016). Ha, in media, un'età compresa fra i 35 e 55 anni, ama la novità, prenota la vacanza all’ultimo momento, ha una tendenza crescente ad organizzarsi autonomamente, è interessato ai prodotti di nicchia, viaggia principalmente in estate (46,5%) ed è incline a tornare nei luoghi già visitati (fonte: Istat, rapporto Enit-Maeci Russia 2017). Le Regioni che il turismo russo predilige sono Veneto, Emilia Romagna, Lombardia, Lazio e Toscana.




 


TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Consulta gli ultimi annunci inseriti