EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

"Il mercato russo strategico per la Puglia"

20/03/2017 14:54
Buona ripresa dell’incoming dopo due anni di flessione, anche in confronto all’andamento nazionale

Successo della Puglia a Mosca alla ventiquattresima edizione del Mitt, il Salone turistico più ampio e importante della Federazione Russa, che si è chiuso all'Expocenter di Mosca.

"Quello russo è un mercato strategico per la Puglia, considerati i prodotti turistici religioso e culturale che la destinazione Puglia può offrire – commenta l’assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone -. La Russia è l’undicesimo mercato estero della Puglia per numerosità delle presenze, preceduta dalla Repubblica Ceca e seguita dalla Spagna. Oltretutto è un mercato sotto stretta osservazione: dal 2014 (a causa del conflitto con l’Ucraina, delle sanzioni con successive limitazioni da parte dell’Ue nel rilascio dei visti e della svalutazione del rublo) il mercato russo ha perso quota nel mondo, in Italia e in Puglia, ma la ripresa potrebbe essere prossima. E in Puglia infatti nel 2016 è ripartito l’incoming +7,8% (dati provvisori) rispetto al 2015, anche se si contraggono ancora le presenze. Il dato degli arrivi è positivo e dimostra la buona ripresa dell’incoming dalla Russia dopo due anni di flessione, anche in confronto all’andamento nazionale che vede nel 2016, secondo stime della Banca d’Italia, un 5,3% in più rispetto al 2015. Al Mitt la Puglia si è confermata come una destinazione molto desiderata dai viaggiatori russi per la sua autenticità, la bellezza dei luoghi e la esclusività di alcune strutture ricettive, oltre naturalmente per la qualità della enogastronomia e la particolarità dell’artigianato”.

 


TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Consulta gli ultimi annunci inseriti