EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Ecco i 10 aeroporti mediorientali dell’Electronics Ban

22/03/2017 15:15
Dispositivi elettronici in stiva se sui voli diretti negli Stati Uniti da Amman, Il Cairo, Istanbul, Jedda, Riyad, Kuwait, Casablanca, Doha, Abu Dhabi e Dubai. Tutto regolare sulla Milano-New York di Emirates

I dieci aeroporti mediorientali interessati dal cosiddetto “Electronics ban” emesso ieri dal Dipartimento di sicurezza nazionale americano – Department of Homeland Security – sono quelli di Amman in Giordania, de Il Cairo, di Istanbul, di Jedda e di Riyad in Arabia Saudita, del Kuwait, di Casablanca in Marocco, di Doha in Qatar, infine gli scali di Dubai e Abu Dhabi. La disposizione impone che sui voli da questi scali “tutti i dispositivi elettronici personali più grandi di un telefono cellulare o smartphone devono essere inseriti nel bagaglio registrato”, ovvero nella valigia in stiva e non possono essere portati in cabina.

Tali innalzamenti delle misure di sicurezza, riprese ieri da più fonti di stampa, sono stati motivati con la dichiarazione che “fonti d’intelligence verificate indicano che gruppi terroristici continuano ad avere nelle mire l'aviazione commerciale e perseguono aggressivamente metodi innovativi per intraprendere gli attacchi, includendo esplosivi in diversi articoli di consumo”.

Sulla base di queste informazioni sia l’Homeland Security sia la Transportation Security Administration “hanno stabilito che è necessario rafforzare le procedure di sicurezza per i passeggeri in certi aeroporti di partenza verso gli Stati Uniti”. I dieci di cui sopra di un totale di 250 che hanno connessioni dirette.

Sono vietati laptop, tablet, lettori digitali in genere, macchine fotografiche, giochi elettronici più grandi di uno smartphone e scanner o stampanti portatili.

La Milano-New York di Emirates

Il divieto non riguarda i voli originanti negli Stati Uniti, né in Italia anche se il collegamento aereo origina a Dubai. Così ha tenuto a precisare Emirates: “La normativa vale solo per i voli diretti, quindi non si applica per chi viaggia sulla tratta Milano-New York”. Per quanto riguarda Dubai, la compagnia sta informando i passeggeri della nuova direttiva di sicurezza con questo messaggio: “I dispositivi elettronici più grandi di un telefono cellulare/smartphone, esclusi i dispositivi medici, non possono essere trasportati a bordo del velivolo. La direttiva entrerà in vigore il 25 marzo 2017 e sarà valida fino al 14 ottobre 2017. È applicabile a tutti i passeggeri che viaggiano verso gli Stati Uniti dall'aeroporto internazionale di Dubai, sia che il volo abbia origine da qui o che sia in transito. Emirates chiede che tutti i passeggeri in viaggio verso gli Stati Uniti imbarchino i dispositivi elettronici nel bagaglio al check-in”. p.ba.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte