EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Gens Group punta sull'incoming con l'app Emotions Travel

08/05/2017 09:48
Tra gli obiettivi quello di "creare un t.o. diffuso in modo tale che ogni singola adv possa essere il t.o. e proporre il proprio prodotto", afferma Roberto Agirmo

Si chiama Emotions Travel l'app per il turismo esperienziale e sensoriale lanciata da Gens Group. La si scarica gratuitamente, il suo lancio fa parte della scelta del gruppo di "sviluppare progetti e prodotti di incoming a livello territoriale. E' un progetto commerciale da sviluppare sul proprio territorio -  spiega Roberto Agirmo, direttore commerciale di Gens Group -. All'interno del gruppo ci sono già adv che hanno portato a reddito il proprio territorio, grazie alle loro competenze".

L'intenzione di Gens é quella di "creare un tour operator diffuso dove ogni adv può essere il t.o. e Gens fungere da collettore". Secondo Agirmo sono due le modalità tramite le quali si può mettere a reddito il territorio, "una tramite il t.o. diffuso costituito dalle adv, con il network che lo mette in rete e tramite Emotions Travel. L'app rappresenta una opportunità per l'utente di venire a conoscenza di ciò che offre il territorio in termini di esperienze - spiega il manger -, in collaborazione con le aziende che possono proporre le esperienze sensoriali da vivere sul territorio".

Come si sviluppa il business per le adv? Secondo quanto illustrato da Agirmo contattando le aziende interessate ad essere inserite nell'app, "ad esempio il ristorante che organizza la giornata di cultura della cucina, o che fa showcooking", e vendendo l'ancillary, che ha un costo a seconda del tempo scelto 1, 2 o 5 anni. "Le adv hanno un business diretto che consiste nella vendita dell'inserimento nell'app, con un utile del 40%". Se poi l'utente che sceglie l'esperienza desidera fare un long weekend sul territorio in quanto interessato per esempio a un tour di più cantine, a quel punto necessita di un albergo dove poter soggiornare, pertanto l'app "suggerisce l'adv più vicina al cliente, oppure a sua scelta può prenotare online con l'adv più vicina all'esperienza, alla quale é riconosciuta una commissione sull'hotel. Il punto vendita stringe una convenzione con le strutture, nel momento in cui l'adv ha creato una proposta, Gens Group la inserisce come prodotto incoming all'interno del portale del gruppo in modo tale che anche le altre adv Gens possano venderla. Il nostro obiettivo - prosegue il manager - è stimolarle a fare incoming, per questo puntiamo a creare un t.o. diffuso in modo tale che ogni singola adv possa creare il proprio prodotto". Nel network ci sono già realtà con proposte incoming ben strutturate, come chi propone il tour del lago di Como in Vespa (Siam Viaggi) o il tour di Roma a bordo di una 600 d'epoca (Alice e la luna viaggi), proposte inserite all'interno del portale Boxholiday.  

All'interno di Emotions Travel sono sono presenti circa 80 esperienze. Al momento l'app è solo sul mercato italiano, entro fine anno sarà tradotta anche in tedesco. s.v.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte