EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Gattinoni travel experience porta le agenzie in Perù

19/06/2017 14:00
Alberto Albéri: “Con il nuovo treno Andean explorer si dorme a bordo, itinerario verso il Machu Picchu”

“Misticismo e folclore, natura e cultura all’ennesima potenza, il Machu Picchu con la sua immensa energia”, così le agenti di viaggio intervenute all’evento di Gattinoni Travel Experience (Gte) sul Perù definiscono un viaggio nella destinazione degli Inca. Da parte della linea di prodotto del network, che nasce con l’intento di creare viaggi incentive per individuali, gli itinerari verso questa destinazione vengono confezionati “per far vivere un’esperienza intensa, che vada oltre l’organizzazione di un viaggio e sveli quanto più possibile l’unicità di una meta”, spiega il responsabile dell’unità di business, Alberto Albéri.

Per farlo vengono organizzati eventi in cui “si entra” letteralmente nelle destinazioni, attraverso la cucina, ad esempio. Così è stato per il Perù, con uno show cooking a conclusione della presentazione dei servizi che compongono gli esclusivi tour firmati Gte.

Belmond, un nuovo treno per il Machu Picchu

Inaugurato il 4 maggio scorso, l’Andean explorer è il nuovo convoglio di Belmond (ex Orient Express, ndr) su una delle ferrovie più alte del mondo: tra Cusco e Arequipa “il primo treno di lusso del Sudamerica – sottolinea Albéri -, dove si trascorrono una o due notti dormendo a bordo, secondo l’itinerario”.

Un’esperienza indubbiamente da sogno, che in un momento in cui i treni conquistano il mercato italiano, dal Sudafrica agli Stati Uniti, non poteva far sfigurare le Ande. “Questo nuovo percorso si aggiunge all’esistente treno Hiram Bingham, con il quale Belmond offre l’escursione in giornata sempre da Cusco sul Machu Picchu, completando così una gamma di prodotti davvero unici”, aggiunge.

Gli hotel Belmond fanno da corollario, a cominciare dal Sanctuary Lodge, l’unico situato vicino all'antica cittadella Inca di Machu Picchu. Gli ospiti hanno un accesso privilegiato al sito archeologico sia alla mattina presto sia nel tardo pomeriggio, quando la maggior parte degli altri visitatori se ne sono già andati.

Con Latam Airlines, dal dicembre 2016 il volo da Barcellona a Lima è giornaliero. Un’alternativa da Milano è raggiungere il Perù via San Paolo, in Brasile (giornaliero anche questo servizio). p.ba.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte