EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Mappamondo: “Cuba non brilla, stimiamo chiusura di stagione a +10%”

28/06/2017 15:40
Su agosto e Capodanno importanti gli allotment dell’operatore, con uffici sull’isola dal 1995. Negli ultimi anni l'incremento è stato del 30%

A Cuba Mappamondo non è un operatore di passaggio, a L’Avana ha uffici propri dal 1995 e con una forte specializzazione offre un prodotto di linea con hotel a contratti diretti. Come lavora sull’Isla Grande l’operatore ha voluto raccontarlo alle agenzie di viaggio ieri sera a Roma, in un incontro organizzato in collaborazione con l’ufficio turistico di Cuba.

“Dopo l’Oriente e gli Emirati, è la  nostra terza destinazione - ha dichiarato Francesco Maio, direttore commerciale -: lo scorso anno abbiamo fatto viaggiare sull’isola 600 clienti e negli ultimi due anni siamo cresciuti con un ritmo costante del 30%. Diamo la possibilità di vendere Cuba quando serve, ad agosto e a dicembre per esempio, e questo perché scegliamo di impegnarci sull’alta stagione con allotment che ci consentono di poter dare molto prodotto a conferma immediata. Gli stessi impegni li abbiamo anche sulla Thailandia, in Indonesia, sul Perù e a Capodanno anche sugli Emirati. a. te.

Per approfondire l'articolo, seguire questo link


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us