EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Il contratto commerciale premia il tempo

05/07/2017 09:40
Alle agenzie commissioni differenziate a seconda delle tempistiche di vendita; gli effetti del piano sul prossimo esercizio fiscale

Vendere una pratica con 5-6 mesi di anticipo non è come venderla un mese prima, non ha lo stesso valore”. Da quest’assunto è partito il Gruppo Alpitour per lanciare, il primo novembre scorso, il piano Abc. A descriverlo è Andrea Moscardini, direttore commerciale divisione Francorosso, che aggiunge: “E’ stato ben recepito, sono state le agenzie stesse a chiederci di intervenire in tal senso”.

Un investimento che in termini commissionali vale circa 2,5 milioni di euro (70 milioni di euro è invece il costo totale dell’intermediazione, ndr).

Il portafoglio vendite ha avuto un benefico slancio: “Al 31 marzo per l’estate avevamo registrato un +25% rispetto all’anno precedente”, sottolinea il manager.

“Non vogliamo alzare il piede dall’acceleratore – aggiunge – e rafforzeremo questa scelta contrattuale, che si abbina anche al potenziamento di EasyBook. Sulla stagione invernale prossima il contratto commerciale rappresenta un debutto assoluto e l’apertura delle vendite a inizio luglio c’è modo di operare con largo anticipo”.E' più che probabile che la mossa di premiare il tempo con un contratto "advanced booking centric" sia presto seguita da una parte di mercato. l.d.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte