EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Montagna, b&b e in coppia la vacanza dei biker italiani

16/08/2017 09:33
Moto.it ha realizzato un sondaggio tra i suoi utenti, centauri e amanti delle due ruote, per scoprire come e dove trascorreranno le loro vacanze in sella questa estate

Scelgono la montagna, il viaggio in coppia, la natura e i b&b. La vacanza dei biker italiani è così. Moto.it, quotidiano di informazione motociclistica in Italia e uno dei più importanti mercati online di moto nuove e usate, ha realizzato un sondaggio tra i suoi utenti, centauri e amanti delle due ruote, per scoprire come e dove trascorreranno le loro vacanze in sella questa estate.
Ne è emerso un risultato in controtendenza rispetto alle statistiche attuali che rispecchia lo spirito di avventura che contraddistingue i bikers italiani. Istintivi, amanti della natura e delle curve e con la voglia di essere disconnessi almeno durante le vacanze.

Nonostante tutti gli strumenti tecnologici, digitali e di geo localizzazione disponibili sul mercato, nell’assetto da viaggio dei motociclisti italiani non può mancare la vecchia e cara cartina, con ben il 47,27% delle preferenze, rispetto al navigatore (29,01%) e al Gps (9,52%).
Un risultato indice di arretratezza? Tutt’altro, solamente la voglia di vivere le proprie vacanze, immersi dalla natura, guidare senza decidere a priori un itinerario predefinito da seguire. Infatti, il 54,32% degli utenti dichiara che deciderà giorno per giorno le varie tappe del viaggio, privilegiando le strade provinciali rispetto alle autostrade, scelte solo dal 6,35% degli utenti.

Se il Summer vacation value report 2017 di Tripadvisor dice che gli italiani scelgono per le loro vacanze il mare – nelle top ten nazionale e internazionale solo mete balneari – gli utenti di Moto.it preferiscono la montagna con un percentuale che sfiora il 50%. 
In ogni caso, è risaputo, i bikers italiani sono dei romantici e alle vacanze di gruppo preferiscono di gran lunga viaggiare con la propria metà – 60,49% - condividendo rigorosamente la stessa moto. Forse anche per questo motivo non amano gli hotel, ma si affidano a B&B, case vacanze e Airbnb

Dal canto suo Moto.it suggerisce 5 itinerari di montagna, ideali anche per i principianti delle due ruote. Emilia e Toscana, due delle regioni più interessanti dal punto di vista enogastronomico, ma anche dei percorsi da moto; Svizzera over 2.000, buona parte dei passi europei sopra i 2.000 metri si trovano in Svizzera, dove le strade sono perfettamente asfaltate. Alpi francesi, anche i nostri cugini transalpini sanno difendersi bene in materia di percorsi motociclistici, un'altra proposta è Engadina su due ruote, lungo un itinerario che richiede appena due giorni e offre strade a misura di moto. Infine, del più famoso ghiacciaio alpino, il Grossglockner, a causa dei cambiamenti climatici, non resta tanto. Quello che non manca nel percorso che collega le località di Lienz e Kaprun sono strade il cui tracciato sembra disegnato per massimizzare il piacere di guida di una moto. Per poterla percorrere è necessario un pass e, a tariffa scontata, si possono aggiungere i permessi per esplorare altri due itinerari altrettanto indimenticabili e che non possono mancare nel palmares di ogni vero motociclista: il Gerlospass (che si può percorrere per il ritorno in Italia verso Vipiteno dopo aver visitato il ghiacciaio) e la Nockalm Strasse (52 tornanti). Per chi avesse voglia di fare qualche km in più si può spingere più a Nord ed arrivare in Germania, a Berchtesgaden, per visitare il famoso "Nido dell'aquila". 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte