EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

La Toscana struttura l’offerta avventura

20/10/2017 14:29
La Regione entra nel network internazionale Atta e ospiterà il summit a Montecatini nel 2018

L’edizione 2018 dell’Adventure travel world summit, il più importante evento internazionale dedicato al turismo avventura, si terrà in Toscana, a Montecatini Terme dal 15 al 18 ottobre. Il summit rappresenta un’occasione importante per far conoscere e promuovere l’offerta tra gli oltre 1300 affiliati al network dell’Adventure travel trade association (Atta) che lo organizza e di cui la Regione, attraverso Toscana promozione turistica, è entrata a far parte lo scorso anno.

“La Toscana è la prima regione italiana a diventare un membro attivo di Atta  e ad intraprendere un’iniziativa di questo genere con il trade internazionale del turismo d’avventura - ha commentato il direttore dell’Agenzia regionale, Alberto Peruzzini-.  Si è trattato di una scelta strategica per essere a stretto contatto con i leader di un segmento turistico che è tra i più attenti alla crescita responsabile”.

Domanda alto spendente

La domanda di questo tipo di turismo, dal 2009 ad oggi è cresciuta del 65% e a livello globale vale oltre 300 miliardi di dollari. “Pur essendo ancora una nicchia, infatti, il turismo legato all’avventura interessa un pubblico dall’elevata capacità di spesa – conclude il d.g. di Toscana promozione turistica-. Basti pensare che, mediamente, quando un adventure traveller prenota la sua vacanza attraverso un tour operator, spende tra 338 e i 354 dollari al giorno. Si tratta, dunque, di un settore che può avere importanti ricadute sulle comunità e sui territori in cui questa offerta è più strutturata”.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte