EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Burgio, Alpitour: "Dal tour operating i risultati migliori"

14/11/2017 09:40
Dopo la riorganizzazione al commerciale, il presidente fa i conti con l'esercizio finanziario appena concluso e dice: "Chiudiamo una delle migliori annate di sempre"

Mentre il gruppo riorganizza e semplifica alcune funzioni relative al marketing e alla commercializzazione dei brand, Gabriele Burgio, presidente e amministratore delegato del Gruppo Alpitour, traccia a Guida Viaggi il bilancio della stagione appena conclusa.

“Stando ai dati di prechiusura – commenta il manager - i risultati sono molto positivi. Chiudiamo una delle migliori annate di sempre con una crescita di 60 milioni rispetto allo scorso anno.  Al di là del fatturato, c’è stata una crescita importante sui margini, realizzata soprattutto dall’area di Alpitour, con i suoi tre marchi Alpitour, Bravo Club e Karambola”.

Spiegando il risultato positivo delle divisioni, Burgio sottolinea: “Il tour operating è l’area che ha realizzato i risultati migliori, ma molto buoni sono stati gli andamenti della compagnia aerea Neos e dei settori alberghiero e incoming”.

L’impatto del nuovo socio sull'attività operativa è stato positivo: “L’ingresso di Tamburi con capitale fresco è importantissimo perché consente al gruppo di affrontare nuove sfide e di realizzare nuovi progetti, soprattutto nell’ottica di giocare una partita sempre più internazionale e di espandere il proprio portafoglio alberghiero”.

Il manager, nell’intervista in uscita nel prossimo numero del settimanale Guida Viaggi, racconta le prime mosse di Alpitour France, parla di eventuali operazioni su altri mercati europei  e annuncia che “per il 2018 intendiamo ampliare l'offerta inserendo delle novità”. p.s.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte