EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Franceschini traccia la road map per l'Italia turistica

16/11/2017 16:54
Il nostro Paese ha davanti "un duplice obiettivo, moltiplicare gli attrattori e puntare su un turismo ricco"

Il ministro Dario Franceschini ha tracciato la road map per l'Italia turistica. Il nostro Paese è da sempre "in cima ai desideri di viaggio" da parte dei turisti di tutto il mondo, ha davanti "un duplice obiettivo - ha fatto presente il ministro -, moltiplicare gli attrattori, i luoghi in grado di attirare il turismo internazionale, perché alcuni hanno ormai problemi gravi di sovraffollamento; e puntare su un turismo ricco, che spende, cerca approfondimento, cerca l'eccellenza ed è in grado di capire e rispettare il nostro grande patrimonio di bellezza". E' ciò che ah dichiarato il ministro, intervenendo all'evento 'Arte, Turismo e Territori: sviluppo, promozione e informazioni al tempo del web', organizzato a Roma per presentare il portale Ansa ViaggiArt, come si legge su fonti di stampa. 

Franceschini ha anche fatto presente che "i flussi turistici sono in crescita grazie ad elementi congiunturali, come i problemi di sicurezza che hanno pagato altri Paesi, e a fattori strutturali, e continueranno a crescere nei prossimi decenni. E' un'opportunità che dobbiamo sfruttare in modo intelligente, senza esserne travolti".

A quanto detto il turismo internazionale si prepara a una "crescita impetuosa", per intercettarla secondo Franceschini bisogna affrontare "la sfida delle infrastrutture. Non ha senso che l'alta velocità si fermi a Salerno, che servano sei o sette ore per andare al Sud a vedere i bronzi di Riace - ha fatto presente -. L'alta velocità deve arrivare fino a Palermo e serve un'altra linea da Taranto a Bologna. Non sto parlando di programmi del mio governo, ma di una grande direttrice di sviluppo che è una scelta strategica per il Paese".


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte