EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Puglia: al via il piano strategico

17/11/2017 12:48
Il progetto apre 'All routes lead to Rome', a Roma, l'evento Unwto per inaugurare l'anno internazionale del turismo sostenibile

Ammonta a 400 milioni l'investimento  del business  plan 2017-2026 del Piano Strategico della cultura "PIIIL Cultura" della Regione Puglia. Il Piano viene presentato stamani a Palazzo Massimo di Roma  durante il Workshop "Verso l'economia della felicità". La presentazione inaugura le giornate di meeting  'All Routes lead to Rome' che in questa edizione 2017 sono  l'evento ufficiale dell’anno Internazionale del turismo sostenibile, proclamato dall’Organizzazione Mondiale del Turismo presso le Nazioni Unite (Unwto).

Inoltre l’evento fa parte di un percorso condiviso di creazione di una nuova “economia della bellezza“, cui possono collaborare enti pubblici, imprese creative e culturali, organizzazioni non governative e del terzo Settore, tra cui, appunto, la Puglia. "La cultura non è un 'hobby'- ha affermato l'assessore al turismo della regione, Loredana Capone, nel suo videomessaggio introduttivo - la cultura è lavoro". 

"Prodotto, identità, innovazione impresa e lavoro sono alla base del nostro piano -ha affermato Aldo Patruno, direttore del dipartimento  turismo della regione - abbiamo già  preparato il terreno pianificando bene tutti i fondi europei  2007 -13 e faremo altri nuovi bandi incentrati soprattutto  su condivisione e coordinamento tra i comuni".  Sui fondi di 5,6 milioni di euro stanziati per politiche aggregative la Puglia ha partecipato con 13 progetti vincendo con 7. Nuova pianificazione anche per i Cammini, la Francigena in particolare: "si stanno riunendo proprio in questo momento i comuni del Salento per l'ultimo tratto e quelli della Murgia per i collegamenti " ha spiegato Patruno. Il Piano ha tra i suoi asset fondamentali la destagionalizzazione, la qualificazione dell'offerta e tra gli obiettivi la semplificazione, la formazione, la sinergia pubblico/privato. Le azioni prioritarie sono in totale 35 e la pianificazione  finanziaria e coerente con la programmazione 2014-2020. l.s


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte