EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Luxury travel: le tendenze di un business da 1,2 mld di dollari

11/12/2017 15:33
Analisi del segmento da Toscana Promozione Turistica

Il segmento del luxury travel, entro il 2022, arriverà a fatturare 1,2 miliardi di dollari con una crescita del 6.4% sul 2016. 17 milioni i top spender globali, responsabili del 30% degli acquisti di lusso, con cinesi e americani in testa. In numero crescente quelli provenienti da Arabia Saudita e Paesi del Golfo che vogliono sperimentare viaggi diversi dalle solite destinazioni turistiche o città principali.

Questi i dati diffusi da Toscana Promozione Turistica, in un contesto nel quale, questa Regione si colloca ai primi posti per capacità ricettiva e per numero di strutture 5 stelle (ben 66 per un totale di 9148 posti).

Oggi il 64% dei viaggi di lusso all’estero è generato dal Nord America e dall’Europa occidentale (che rappresentano solo il 18% della popolazione mondiale totale). Target privilegiato di questa particolare forma di turismo sono gli appartenenti alle generazioni dei cosiddetti baby boomer (ossia le persone nate tra il 1945 e il 1964 in Nord America) e gli appartenenti alla Generazione X (coloro che sono nati tra il 1960 e il 1980). A queste due fasce oggi, sulla scena del consumo di lusso, si sono affiancati i Millennial, ovvero i ragazzi nati tra il 1980 e il 2000.

Ma quali sono le tendenze del luxury traveller? Se c’è un mercato molto differenziato e “targettizzato” è proprio questo: l’idea di lusso non è standardizzata e standardizzabile. Allo stesso tempo, il viaggio di lusso è entrato in una nuova fase, in cui il consumo cospicuo sta cedendo il passo al consumo coscienzioso e ad esperienze di viaggio di lusso più autentiche. Il mercato sta quindi seguendo nuove tendenze, non più mera ostentazione, possesso ed esclusività. Tra i trend topics individuati: il viaggio di lusso esperienziale, quello sostenibile, quello dedicato al benessere e il digital detox.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte