EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Continuano i pesanti disagi per la neve in Europa

11/12/2017 14:00
Il Regno Unito più colpito: dopo la neve, Caroline si trasforma in ghiaccio e causa ancora ritardi nei trasporti

Pesanti disagi alla circolazione ferroviaria e aerea sta causando il maltempo in Europa: Germania, Regno Unito, Francia e Italia tra i più colpiti con rallentamenti e cancellazioni dei servizi da ieri.

British airways stima in 50mila i passeggeri colpiti dalla cancellazione dei voli a Heathrow nella giornata di ieri, mentre a Francoforte sono stati 300 i voli annullati, mentre a Calais (in Francia) un traghetto della P&O ha fermato il traffico in uscita dal porto incagliandosi.

Forti venti e nevicate stanno rendendo la vita difficile alle squadre di manutenzione e soccorso delle infrastrutture anche in Italia, dove l’aggiornamento delle ore 11 di Rfi dava ancora situazioni critiche in alcune regioni del Nord-Ovest. “Il traffico ferroviario rimane fortemente rallentato su alcuni punti della rete ferroviaria nazionale, dove sono attivi i piani neve e gelo”, spiega una nota della società

Per quanto riguarda il Regno Unito, l’allerta meteo si estende a tutte le regioni, dall’Inghilterra alle Midlands, dal Galles all’Irlanda del Nord. Le temperature registrano livelli record di discesa, anche a -15 gradi. La tempesta di neve “Caroline”, questo il nome con la quale i meteorologi l’hanno battezzata, è stata definita la più significativa degli ultimi 4 anni e con l’arrivo del ghiaccio renderà più difficoltosi i trasporti.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte