EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Dubai: parte il roadshow in 6 città italiane

15/03/2018 09:56
Dopo Roma, oggi è la volta di Torgiano vicino Perugia con King Holidays. Il 20 marzo il roadshow si sposta a Verona con Naar
E' cominciato ieri a Roma  il primo dei roadshow dedicati a Dubai, previsti nel 2018 e che porterà i rappresentanti italiani dell’Ente ad incontrare gli agenti di viaggio di 6 città. L’obiettivo è quello di approfondire la formazione e conoscenza diretta di una city destination in continua evoluzione e che si prepara per l'expo del 2020 con tante novità. Ogni tappa del Roadshow vede la partecipazione di un Tour Operator in qualità di partner strategico del tour di formazione e di Emirates, compagnia di bandiera della città Emiratina, che collega l’Italia al suo hub principale con voli in partenza da Milano, Venezia, Bologna e Roma.
 
Dopo la partenza su Roma, con I Viaggi del Mappamondo, oggi è la volta di Torgiano vicino Perugia con King Holidays. Il 20 marzo il roadshow si sposta a Verona con Naar, il 22 marzo a Pisa con Glamour Viaggi, il 27 marzo a San Lazzaro di Savena (Bologna) con Idee Per Viaggiare e infine il 28 marzo a Mogliano Veneto (Treviso) con Boscolo Tours. Il roadshow è anche l’occasione per promuovere il Dubai Expert, l’innovativo programma di formazione on-line per agenzie di viaggio.
 
Dubai è una città dalle mille sfumature, ideale per un ampio target di viaggiatori e molto
amata dagli italiani. Il mercato italiano infatti difende bene la sua posizione nella lista
dei Paesi Top 20 che maggiormente contribuiscono agli arrivi internazionali a Dubai.
L’Italia ha chiuso infatti il 2017 con 214.000 arrivi, pari ad un aumento del 5% sull’anno
precedente, consolidando e migliorando la performance già positiva registrata nel
2016.
 

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte