EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Geo su Valtur: "Il turismo non è solo una questione di brand"

16/03/2018 08:33
Il network si sta attivando con i legali per sapere a che tipo di fondo di garanzia il t.o. ha aderito. Qualche riprotezione c'è stata

Tra gli atteggiamenti assunti dalla distribuzione sul caso Valtur, in termini di impegni per l'estate, è stata preponderante la prudenza. Anche nel caso di Geo Travel Network le pratiche estive non sono tantissime, "qualche warning nelle adv lo abbiamo dato in tempi non sospetti - commenta a Guida Viaggi il direttore commerciale Dante Colitta -. Adesso stiamo fornendo assistenza su come affrontare le prossime settimane, con consigli operativi su eventuali riprotezioni su altre strutture".

Il network, e non è l'unico, si sta attivando con i legali per sapere "a che tipo di fondo di garanzia Valtur ha aderito". Qualche riprotezione c'è stata, "da parte di chi non aveva ancora pagato acconti - fa sapere il manager -, riproteggono dove trovano posto, per la maggior parte sul Mare Italia. Per quanto ci riguarda stiamo lavorando per supportare queste adv". 

Spostando la riflessione su un tema più generale riguardante il tour operating, il manager non ne fa un discorso di format, "le vendite di Valtur non andavano male - osserva -, le perdite sono più da ricondurre a investimenti sbagliati. Diverso il caso di Ventaglio, che non è mai ripartito e ci si è basati sulla storia del brand. Abbiamo esempi di villaggisti che le strutture le riempiono, il che dimostra che la formula villaggio funziona, c'è una parte di mercato che ama andare nei villaggi brandizzati, ma il brand non basta. Serve una struttura che funzioni, che tenga conto dei costi e dei ricavi, che si rifaccia ai manager giusti. Il turismo non è facile - aggiunge il manager -, non bastano i capitali, bisogna anche conoscerlo". 

A maggior ragione sulle voci insistenti di un possibile ingresso di Barcelò nel mercato italiano, la speranza è che "i capitali creino valore aggiunto e innalzino l'immagine del settore italiano e che non siano finalizzati solo a fare business, ma che si rifacciano a criteri più strutturati", osserva Colitta. s.v.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us