EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Israele, a febbraio +55% di italiani

16/03/2018 12:05
Il paese, che quest'anno festeggia i 70 anni dalla sua fondazione e che ospiterà la partenza del Giro d'Italia, fa registrare il +28% di arrivi internazionali

+28% di arrivi globali a febbraio rispetto allo stesso mese del 2017, con il mercato italiano che fa registrare 9.000 arrivi, +55% rispetto al 2017. Sono questi i dati del turismo israeliano, pubblicati dal Central Bureau of Statistics di Israele.

Gli arrivi internazionali nello scorso mese sono stati complessivamente 299.400, il 28% in più rispetto a febbraio 2017. “La crescita più notevole – si legge in una nota - è stata riscontrata in quei paesi dove il Ministero sta maggiormente investendo in attività di marketing: +50% in Italia e Germania, + 26% negli Stati Uniti, +170% in Polonia, +87% in Svezia”.

"Mese dopo mese, stiamo assistendo a numeri record in termini di arrivi turistici - spiega il ministro del Turismo Yariv Levin - e sono lieto che anche a febbraio siano stati registrati importanti risultati e una crescita notevole. Le attività di marketing e le iniziative innovative che stiamo portando avanti, combinati con incentivi per le compagnie aeree e investimenti nelle infrastrutture, dimostrano mese dopo mese i propri frutti, in quanto l'industria turistica continua a contribuire in modo significativo all'economia israeliana e al mercato del lavoro."

Il 2018 sarà un anno ricco di appuntamenti per Israele, a partire dai festeggiamenti del 70° anniversario dello Stato di Israele. Anche l’Italia sarà coprotagonista di uno dei momenti chiave dei prossimi mesi, con la partenza del Giro d’Italia che sarà ospitata il 4 maggio a Gerusalemme


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte