EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Tredici nuove destinazioni nell'estate di Air Malta

20/04/2018 11:29
La compagnia sta ampliando le operazioni non solo concentrandosi sui collegamenti point-to-point, ma attingendo anche da nuovi mercati attraverso una serie di servizi inter-europei

Air Malta ha dato il via al programma di voli estivi. La compagnia di bandiera maltese opera attualmente su 34 rotte con oltre 180 voli andata e ritorno la settimana e tre nuovi servizi inter-europei.
Inizierà con una flotta di nove aeromobili, ma grazie a un significativo aumento del numero e della frequenza dei voli, la compagnia aerea ha firmato un accordo per un Airbus A320neo nuovo di zecca che entrerà a far parte della flotta nel mese di giugno.

Dopo molti anni, il programma estivo vede il ritorno di voli verso tre nuovi Paesi: il Marocco, la Spagna e il Portogallo con il lancio delle destinazioni di Casablanca, Malaga e Lisbona, rispettivamente. Quest’estate la compagnia aerea offrirà tredici nuove destinazioni tra le quali Cagliari, Comiso, Kiev, Tarbes-Lourdes, San Pietroburgo, Venezia, Manchester, Francoforte
e Londra South-End.

Nell’estate 2018 con Air Malta saranno attive anche tre rotte intereuropee: Catania-Vienna, Catania Londra South-End e Cagliari- Londra South-End. La compagnia aerea aumenterà anche la
frequenza dei voli su Catania, Palermo e Roma.

La compagnia sta ampliando le operazioni non solo concentrandosi sui collegamenti point-to-point, ma attingendo anche da nuovi mercati attraverso una serie di servizi inter-europei.

“Abbiamo un programma ambizioso per quest’anno, che ci vedrà operare su 18.230 voli, con un aumento di 4.155 voli (+30%) rispetto al 2017 - ha affermato il presidente di Air Malta, Charles Mangion -. Puntiamo ad arrivare a trasportare 2,3 milioni di passeggeri, che rappresenta un aumento impressionante di 630.000 passeggeri (+43%) rispetto allo scorso anno, segnando così un record storico per Air Malta. Alla luce di tutto ciò, stiamo lavorando alacremente per essere pronti a far fronte a eventuali ritardi e a ridurre al minimo i disagi per i nostri passeggeri in queste spiacevoli situazioni".

Il manager ha fatto presente che "lo scorso fine settimana abbiamo dovuto affrontare numerosi ritardi, alcuni dei quali causati da circostanze indipendenti dal nostro controllo. Si sono verificate altre situazioni che avrebbero potuto essere gestite meglio, ce ne siamo fatti carico e abbiamo cercato di trarne insegnamenti. Abbiamo identificato una serie di miglioramenti possibili, tra i quali una migliore comunicazione con i passeggeri e l'attivazione di nuove procedure operative per ridurre al minimo tali situazioni ed essere più preparati ad affrontarle. Vorrei ringraziare tutto lo staff che era di turno e che si è prodigato per ridurre al minimo i disagi dei passeggeri”, ha aggiunto Mangion.






 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us