EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Croazia: obiettivo rafforzare il brand

23/04/2018 11:58
Il mercato italiano si conferma importante e "continua a rappresentare una sfida”, che si esprime nella volontà di “intensificare la conoscenza del nostro Paese", dichiara la direttrice Viviana Vukelic

Rafforzare il brand. Sarà questa la direzione verso cui andranno le attività promozionali e di marketing nel 2018 della Croazia, oltre ad “aumentare i profitti provenienti dal turismo. Nel 2017 la Croazia è già stata indicata come una delle destinazioni in crescita". E' quanto afferma a Guida Viaggi la direttrice dell'ente del Turismo, Viviana Vukelic. Per raggiungere l’obiettivo le mosse prevedono "attività promozionali in Italia attraverso le quali speriamo di mantenere una posizione stabile di traffico turistico dal mercato italiano".

Parlando di trend, i segnali che il Paese sta ricevendo dal nostro mercato per questa estate “sono stabili, però, essendo un mercato molto specifico è presto per le previsioni", fa presente la direttrice. A livello generale la situazione dei primi due mesi dell’anno vede 443.000 arrivi, pari ad una crescita del 12% e 1,2 milioni di pernottamenti (+11%). "Di questi - osserva -, i turisti stranieri hanno realizzato 267.000 arrivi (+15%) e 755.000 pernottamenti (+15%), mentre i turisti locali hanno realizzato negli arrivi +7% e +5% di pernottamenti".

Il mercato italiano si conferma importante per la Croazia e "continua a rappresentare una sfida”, che si esprime nella volontà di “intensificare la conoscenza del nostro Paese, invogliarlo a visitarci ancora di più attraverso le nostre attività di marketing", asserisce la manager.

Tra i motivi che spingono i nostri connazionali a visitare la Croazia, secondo l’Istituto del turismo croato (dati estate 2017), ci sono la volontà di visitarla “per le sue bellezze naturali, la gastronomia, per la possibilità di fare nuove esperienze, divertimento, sport e wellness. Generalmente vanno in Croazia in auto e in camper, con la famiglia e gli amici".

Quanto alle sistemazioni ricettive prenotano per lo più l’alloggio "direttamente oppure tramite internet, il numero medio di pernottamenti in una località turistica è di 8 giorni". Per un approfondimento dell'argomento rimandiamo allo Speciale Croazia e Slovenia, pubblicato sul numero 1547 in distirbuzione da oggi. s.v.

   


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte