EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Gnv, risultato positivo per l’estate 2018: passeggeri +6,2%

18/09/2018 14:30
Da giugno a settembre la Sardegna ha avuto l’incremento maggiore con +14%

Si sono conclusi i Gnv Awards 2018, che hanno visto la partecipazione di oltre 300 agenti di viaggi italiani e stranieri a Genova, a bordo di m/n Rhapsody. Durante l’evento, Matteo Catani (nella foto), a.d. della compagnia, ha confermato il proprio impegno e l’attenzione per il trade, da sempre contraddistinto da uno stretto rapporto di collaborazione.

La stagione estiva ha registrato un incremento del 6,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con oltre 1 milione e 130mila passeggeri trasportati. Un punto e mezzo di percentuale è la crescita della soddisfazione del cliente, che si traduce in un aumento tra il 15 e il 18% - chiosa Catani -. La nostra è un’azienda internazionale che si relaziona con tanti mercati. Di qui l’esigenza di declinare sempre più servizi e vendite sui diversi bacini”. Ovvero, comunicazioni, programmi di bordo e menù in lingua. Sulle linee del Maghreb, anche luoghi di culto dedicati e preparazione di cibo Halal. 

L’Italia è il primo mercato: la Sardegna ha raggiunto una crescita del 14%, la Sicilia il 5%. La Tunisia +9%, seguita dall’Albania +7% e Marocco con un +5%. La linea su Malta per il momento è riservata al traffico merci.

“Le due navi in ordine in Cina, attese per il 2019 e 2020, potenzieranno le attuali rotte, e, se si apriranno nuove destinazioni, saremo pronti a cogliere nuove opportunità. Gnv manifesta l’interesse per l’Algeria, che ha un grande potenziale, sia per il traffico passeggeri che per quello merci, ma le procedure amministrative sono molto lente”, sottolinea Catani. La compagnia, dal canto suo, guarda anche agli altri Paesi del Maghreb e al Nord Africa. g.c.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte