EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Argentina: +30% di prenotazioni per la prossima estate

22/09/2018 15:30
L'agenzia del turismo della città di Buenos Aires stima che quest'anno si chiuderà con un 20% in più di visitatori, soprattutto grazie all'avvio di nuovi collegamenti aerei

Sembra proprio che l'Argentina sia la protagonista della stagione turistica in Latino America. Almeno stando ai primi dati relativi alle prenotazioni aeree del primo semestre. Secondo l'agenzia del turismo della città di Buenos Aires, sulle principali piattaforme di viaggio online, le prenotazioni aeree per raggiungere la capitale argentina tra luglio 2018 e giugno 2019,  sono cresciute del 30% . L'ente stima che quest'anno si chiuderà con un 20% in più di visitatori.

Il turismo nella città di Buenos Aires ha chiuso con segno positivo il primo semestre a causa dell'arrivo di quasi un milione di visitatori internazionali in aereo, il 3% in più rispetto allo stesso periodo del 2017. Nel rapporto presentato dall'ente turistico della città si parla di un aumento dell'1% dei ricavi generati dal settore, a quota 842 milioni di dollari Usa.
 
Nel dettaglio, nel primo semestre ci sono stati 227.000 brasiliani (+ 2%), 206.000 europei (+ 2,1%), 127.000 americani e canadesi (+ 6,3%), 82.000 cileni (-5,3%), 16.000 uruguaiani (-11%), 188.000 provenienti dal resto dell'America ( 2%) e 86.000 dal resto del mondo (+ 19,1%). Uno dei motori principali era la nuova connettività aerea, da gennaio 2017 a maggio 2018, alla città di Buenos Aires sono state aggiunte 66 nuove frequenze internazionali alla settimana, il che significa circa 6000 posti a settimana. I nuovi voli diretti arrivano da Londra (Norwegian), Addis Abeba (Ethiopian Airlines), Salvador (Latam), Porto Alegre (Aerolineas Argentinas), Toronto (Air Canada) e Madrid (Aerolineas Argentinas), nonché da Auckland, Amsterdam, Barcellona e New York.
 

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte